Idee di viaggio

Le Migliori Spiagge per Famiglie in Italia

Guida alle migliori spiagge perfette per i più piccoli

Le Migliori Spiagge per Famiglie in Italia MARE Shutterstock
5/5

Le ferie sono terminate o stanno per terminare ma l’estate non è ancor finita! I weekend da trascorrere nei borghi turistici o nelle tipiche città di vacanza non sono ancora terminati e, prima dell’apertura delle scuole, le famiglie hanno ancora il tempo di ritagliarsi qualche giorno di relax.

Finito il clou della stagione è possibile, infatti, trascorrere qualche giorno di vacanza senza doversi necessariamente imbattere nelle folle. E cosa pensare per i bambini? Spiagge non particolarmente affollate, fondali non molto profondi e strutture e stabilimenti attrezzati per i più piccoli. Ecco quali sono le spiagge italiane perfette per le famiglie.

Le Migliori Spiagge per Famiglie in Italia

Roseto degli Abruzzi – Abruzzo
Cavoli – Toscana
Senigallia – Marche
Sperlonga – Lazio
Lerici – Liguria

Roseto degli Abruzzi – Abruzzo

Se si pensa al mare l’Abruzzo non è proprio la prima regione che ci viene in mente. Eppure, la terra della Marsica, dei monti e delle immense distese verdi, ha il suo perché anche se si tratta di turismo balneare. Una delle mete perfette per le famiglie con bambini è infatti Roseto degli Abruzzi. La spiaggia è caratterizzata da una sabbia dorata e finissima e da un fondale non particolarmente profondo che risulta essere perfetto per chi va in vacanza con i più piccoli. Tutto il litorale cittadino, inoltre, è costeggiato da un lungomare che, oltre ad ospitare gelaterie e ristorantini, è anche attrezzato con diversi luoghi ricreativi, giostrine per bambini e chioschi dove noleggiare biciclette e monopattini.

Cavoli – Toscana

Cavoli, oltre a essere una delle spiagge più belle e affascinanti dell’isola d’Elba, e ad essere caratterizzata da un mare limpido e cristallino, è anche una delle mete ideali per le vacanze delle famiglie con bambini. L’elemento distintivo di questo tratto di spiaggia è infatti quello di essere riparato dai venti e quindi adatto anche ai piccoli turisti. La spiaggia di Cavoli, inoltre, è suddivisa in due parti da una scogliera: da un lato si trovano i lidi attrezzati e i chioschi e dall’altra la parte più selvaggia, libera e meno frequentata, che può essere perfetta per chi non ama la confusione. 

Senigallia – Marche

Una delle spiagge di Senigallia, nelle Marche, è detta “spiaggia del velluto” e già solo questo nome basterebbe a spiegare come mai questo particolare tratto marittimo bene si adatta alle esigenze delle famiglie. La sabbia, infatti, in questa particolare caletta è particolarmente morbida, tanto da essere – appunto – paragonata al velluto. Ma non solo: i fondali non sono mai particolarmente profondi e soprattutto i comfort per i più piccoli sono numerosi. Non soltanto giochi e zone attrezzate ma addirittura nursery per i più piccoli. Attorno alla spiaggia del velluto sorge inoltre un campeggio, anche questa può essere una valida alternativa per un weekend con i bambini, alla scoperta non solo del mare ma anche della natura. 

Sperlonga – Lazio

Anche il Lazio offre più di una valida possibilità per le vacanze al mare con bambini a seguito. Una di queste è Sperlonga. Le spiagge di questa cittadina di 3104 abitanti, che in estate moltiplica i suoi ospiti, sono infatti particolarmente ampie e “comode” per chi viaggia con i più piccoli: grandi spazi in cui concedersi relax e dove portare giochi e secchielli, litorale prevalentemente sabbioso, lidi organizzati ma anche tratti di spiaggia libera. Le spiagge più indicate per le famiglie sono in particolare quelle di Canzatora e Salette. Tutti gli affacci a mare, inoltre, distano davvero poco dal centro storico della cittadina ed è per questo che – risalendo da una giornata trascorsa al mare – è possibile concedersi passeggiate e momenti di relax in città, anche assieme ai più piccoli.

Lerici – Liguria

Perfetta per un weekend fuoriporta all’insegna del relax. Lerici, borgo ligure, è tra le mete ideali per trascorrere le vacanze in famiglia. Le sue spiagge sono infatti a misura di bambino: seppure si trovino tratti liberi e circondati dalla natura e, in particolare, dalla macchia mediterranea, la maggior parte degli affacci a mare sono caratterizzati da chioschi e lidi attrezzati con ristoranti, zone ristoro e addirittura diverse piscine.

Autore: Paola Toia

Scopri