Idee di viaggio

Le spiagge del Salento più belle e meno conosciute

Guida alle spiagge meno turistiche del Salento

Spiagge Salento MARE Shutterstock
5/5

Il Salento è un paradiso baciato dal sole, una penisola da esplorare on the road, fino al punto dove due mari si incontrano. Distese di spiagge caraibiche, dune e vegetazione, scogliere e rocce, la bellezza della costa salentina sta proprio nel suo lato selvaggio, incontaminato ed ancestrale.

Se state programmando un viaggio nella penisola meridionale della Puglia, odiate i luoghi troppo affollati e le spiagge più gettonate, abbiamo realizzato una utile guida che potrebbe tornarvi utile, quella sulle spiagge più belle e meno conosciute del Salento

Spiagge poco affollate

Quali sono le spiagge poco turistiche del Salento? Diciamolo subito, trovare spiagge non frequentate ed isolate in Salento è quasi impossibile, specie nel mese di agosto. Ci sono però delle baie e delle zone meno affollate di altre che vi consigliamo vivamente. 

  • Torre Uluzzo

Nel territorio di Nardò, la baia di Torre Uluzzo è una bellissima spiaggia selvaggia, primordiale, dominata dalla torre che ne da il nome. Il periodo più bello per raggiungerla è sicuramente in primavera, quando il fiore che dà il nome alla baia e alla torre, l'asfodelo, fiorisce e colora di bianco tutta la baia intorno. La meravigliosa baia rocciosa regala spazi isolati, piattaforme per prendere il sole, rocce levigate e anfratti meravigliosi che degradano verso il mare turschese. 

Torre Uluzzo si trova nel Parco naturale regionale di Porto Selvaggio e Palude del Capitano. Da qui potrete percorrere un bellissimo sentiero che arriva fino a Porto Selvaggio. 

  • Torre Squillace

Torre Squillace è una tranquilla spiaggia caratterizzata dall'omonima torre di avvistamento cinquecentesca. È caratterizzata da una distesa di sabbia bianca e mare cristallino. 

  • Le Cesine

A ridosso del comune di San Foca, a Vernole, la spiaggia delle Cesine fa parte dell'oasi delle Cesine protetta dal WWF. Ad attendervi una bellissima distesa di sabbia e mare turchese. Per raggiungerla dovrete attraversare a piedi quasi tutta la Riserva che comprende anche due stagni: Pantano Grande e Salapi, che si trovano a ridosso della spiaggia. 

  • Torre Suda

A circa 15 km da Gallipoli, la marina di torre Suda si trova sul versante del mar Ionio nel comune di Racale, adiacente al litorale di Mancaversa. La spiaggia, tranquilla e poco affollata, è caratterizzata da scogli bassi e piatti e acque cristalline. È il posto perfetto per fare immersioni.

  • Baia di San Gregorio 

La baia di San Gregorio la troverete lungo la strada che da Torre Vado giunge a Santa Maria di Leuca. Questo tratto di costa poco affollata caratterizzata da ciottoli e gradini ricciosi, è il posto perfetto che chi ama il mare in (quasi) beata solitudine. 

A Castro, lungo la costa orientale del Salento che va da Otranto a Santa Maria di Leuca, Cala dell'Acquaviva è un piccolo fiordo di roccia ed acqua circondato da fitta vegetazione. Il colore smeraldo dell'acqua, la macchia mediterranea e la roccia viva creano un'esplosione di colori che vi lascerà senza fiato. I fondali sono bassi e l’acqua è fresca per via delle correnti che caratterizzano questa baia. 

  • Baia dell’Orte

È una delle calette più incredibili del Salento che troverete a pochi chilometri da Otranto. La baia è incastonata tra Punta Faci ed il promontorio di Capo d'Otranto. In questo tratto di costa troverete tratti sabbiosi e tratti rocciosi circondati da pinete.

  • Lido Marini

La spiaggia di Lido Marini la troverete lungo la riviera di Ugento a 12 km da Santa Maria di Leuca. Qui troverete un ampio litorale di sabbia dorata circondato da macchia mediterranea. 

  • Torre Borraco

A ridosso dell'omonima torre, nella Marina di Manduria, la spiaggia di Torre Borraco è una bellisisma distesa di sabbia bianca che degrava verso acque turchesi. Si trova poco fuori San Pietro in Bevagna, in direzione di Taranto, ed è una meraviglia da scoprire. 

  • Monaco Mirante

Nel tratto di costa tra Campomarino e San Pietro in Bevagna, c'è un angolo di paradiso che dovete conoscere. Si chiama Monaco Mirante ed è un tratto di costa caratterizzato da sabbia bianca, scogliere basse e dune meravigliose alte fino a 12 metri e ricoperte da macchia mediterranea.

Mappa e Cartina

Scopri