Idee di viaggio

Cosa vedere ad Arezzo

La guida completa a cosa fare e vedere ad Arezzo e dintorni

Arezzo centro Storico WEEKEND Shutterstock
5/5

"Arezzo è anche una città, calma e luminosa, adagiata sul pendio di una collina, con il Duomo in cima [...]. Arezzo è rimasta uno dei miei più saldi amori italiani" 

Facendo uso di queste parole di Jose Saramago, vi spieghiamo perché Arezzo merita assolutamente una visita. Passeggiare per le sue stradine vi farà fare un viaggio indietro nel tempo; i suoi monumenti, le chiese, i palazzi e i resti archeologici custodiscono i segreti e i resti di un glorioso passato. Arezzo è città dell'arte, scoprendola avrete modo di ammirare incredibili opere risalenti al periodo etrusco, ed è patria di artisti e dei poeti, sapevate che qui sono nati Giorgio Vasari, Piero della Francesca, Guido Monaco e Francesco Petrarca? Se pensate che Arezzo sia meno attraente di Pisa o Firenze, vi sbagliate di grosso. In questo articolo vi spieghiamo perché perderete la testa per questa toscana più sottovalutata. 

cosa-vedere-ad-arezzo

Cosa vedere ad Arezzo 

Arezzo è uno scrigno di tesori, passeggiare per le sue stradine vi porterà indietro nel tempo fino al medioevo che ancora persiste nell'architettura della città. In Arezzo sono racchiusi 25 secoli di storia e, tracce del suo glorioso passato sono custodite nel centro storico e nei dintorni della città. Ma cosa c'è da vedere ad Arezzo? Nonostante parte della città medievale sia stata distrutta durante la Seconda Guerra Mondiale, il centro di Arezzo vanta ancora bellissimi monumenti, chiese, palazzi e musei. La vostra visita non può non partire che da Piazza Grande (o Vasari), senza dubbio una delle piazze più belle d'Italia. Realizzata dall'architetto Vasari e plasmata su un dislivello è una meraviglia su cui affacciano importanti costruzioni come Palazzo Tofani, la Torre dei Lappoli, le Logge del Vasari, la Pieve di Santa Maria, il Palazzo del Tribunale e il Palazzo della Fraternità dei Laici. Se vi trovate ad Arezzo il primo weekend del mese, in Piazza Grande si tiene l'appuntamento con Fiera Antiquaria, il mercatino vintage della città.

piazza-grande-arezzo

Non perdete una visita alla Pieve di Santa Maria, una delle chiese più belle e interessanti di Arezzo in stile romanico, a rapire la vostra attenzione sarà il campanile che qui chiamano delle cento buche, per via delle finestre bifore. L'interno della chiesa custodisce il polittico di Pietro Lorenzetti. Sui resti di una antica chiesa paleocristiana oggi troverete il Duomo di San Donato, la chiesa di stile gotico è illuminata dalle vetrate colorate di colorate di Guillame de Marcillat. Tra le opere più importanti presenti nel Duomo potrete ammirare l’affresco della Maddalena di Piero della Francesca, dipinto nella navata sinistra.

Una delle opere più importanti di Piero della Francesca la troverete anche nella Basilica di San Francesco, qui avrete modo di ammirare La Leggenda della Vera Croce, il ciclo di affreschi ispirato alla Legenda Aurea. Dopo una visita alla chiesa, merita una sosta la Fortezza Medicea e il suo bellissimo spazio verde, il Parco del Prato. Proprio sotto il parco troverete la casa di Petrarca che potrete visitare. Sapevate che qui si trova anche un piccolo pozzo che fu menzionato nel Decamerone? Non perdete la vista che si gode dal piccolo parco dove si trovano le rovine del Palazzo del Capitano del Popolo: Palazzo Pretorio è spettacolare. 

C'è un'altra chiesa che non dovete assolutamente perdere nel vostro itinerario alla scoperta di Arezzo, è la Basilica di San Domenico, una chiesa molto semplice in stile romano-gotico che al suo interno ospita la prima opera realizzata da Cimabue, il Crocifisso. Non potete visitare Arezzo e perdervi Casa Vasari che oggi è un museo, qui potrete vedere la Camera delle Muse, quella della Fama e delle Arti, la camera di Abramo e il Salone del Camino.

Raggiungete Piazza della Libertà per ammirare Palazzo dei Priori, caratterizzato dal torrione trecentesco, è sede del comune di Arezzo. Tra i musei più belli della città fate visita al Museo Nazionale d’Arte Medievale e Moderna ospitato all'interno di Palazzo Bruni Ciocchi, qui troverete una importante collezione di dipinti di artisti aretini. Prima di lasciare la città, non perdete la visitaai resti dell'Anfiteatro Romano risalente costruito nel I secolo d.C, in questa area troverete anche il Museo Archeologico. 

Cosa vedere ad Arezzo in un giorno 

  • Piazza Grande
  • Palazzo Tofani
  • Torre Lapponi
  • Palazzo Pretorio
  • Pieve di Santa Maria
  • Basilica di San Francesco 
  • Duomo di San Donato
  • Fortezza Medicea
  • Parco di Prato
  • Casa di Petrarca
  • Casa Vasari
  • Museo Nazionale di Arte Medievale e moderna
  • Museo dei mezzi di comunicazione
  • Museo Archeologico 
  • Anfiteatro Romano

 

Cosa vedere ad Arezzo con i bambini

Una passeggiata all'Anfiteatro Romano o un po' di relax al Parco di Prato. Visita a Piazza Grande e alla Fortezza Medicea. Sono tante le attività da fare insieme ai più piccoli ad Arezzo. Il periodo migliore? È quello del Natale, quando si trasforma in un immenso parco delle meraviglie con Mercatini tirolesi e il Villaggio Lego (che fa gola anche ai più grandi). E dopo una visita alla città andate a caccia di leggende e misteri visitando Poppi, dove si trova il bellissimo Castello dei conti Guidi.

Cosa vedere ad Arezzo e dintorni

  • Colli Aretini 
  • Anghiari
  • Cortona
  • Arqua Petrarca
  • Loro Ciufenna
  • Poppi
  • Castelfranco di Sopra
  • Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi
  • Camaldoli 
  • La Verna
  • Lago di Montedoglio
  • Riserva Naturale Ponte a Buriano e Penna


Mappa e Cartina di Arezzo

Di seguito trovate la mappa con le attrazioni da non perdere assolutamente ad Arezzo

Scopri