Idee di viaggio

Castiglione della Pescaia, cosa vedere tra spiagge e mare

Benvenuti nello splendido borgo della Maremma toscana

Castiglione della Pescaia, cosa vedere tra spiagge e mare BORGHI Shutterstock
5/5

Castiglione della Pescaia è uno dei borghi più belli e famosi di tutta la Maremma toscana. Si trova sulla costa tirrenica, in provincia di Grosseto e può vantare uno splendido mare, spiagge ampie e per tutte le esigenze (da quelle più attrezzate a quelle più selvagge) e una natura rigogliosa e rinomata, con numerosi percorsi escursionistici per passeggiate a piedi o a cavallo. 

Il centro del borgo, arroccato su un promontorio a picco sul mare, è dominato dal castello aragonese che, insieme alle mura e alle torri perfettamente conservate, regalano a Castiglione della Pescaia un fascino fuori del comune e ne fanno una delle mete più gettonate di tutta la Toscana. 

Non solo mare e natura però, la cittadina della Maremma offre ai suoi visitatori anche numerosi negozi, bar, ristoranti e locali nei quali mangiare, bere e divertirsi all’aria aperta. 

Castiglione della Pescaia

I primi insediamenti di Castiglione della Pescaia fanno riferimento al periodo dell’Impero Romano, come testimoniano alcuni importanti ritrovamenti archeologici come l'antica Villa Romana delle Paduline. 

Il borgo passò poi sotto il controllo della famiglia degli Aldobrandeschi e dei Monaci dell'Abbazia di San Salvatore, per poi essere assoggettata della città di Pisa, dalla Repubblica di Siena e, per finire, dal Granducato di Toscana, sotto l’egida della nobile famiglia De'Medici.

Il mare e le spiagge

Come tutte le cittadine che si affacciano sul mare e fanno del turismo balneare un punto di forza, anche Castiglione della Pescaia può vantare un mare pulito e cristallino (premiato più volte da Legambiente) e spaziose spiagge sulle quali prendere il sole e rilassarsi. 

La spiaggia principale del borgo toscano si trova proprio davanti al paese e si divide in due parti: quella di Ponente che va dal porto a Punta Ala e quella di Levante che dal Porto Canale corre in direzione di Marina di Grosseto. 

La prima – sabbiosa - è quella più frequentata dagli abitanti del luogo e dai turisti, con vari stabilimenti balneari con bar e ristoranti, ma anche molta spiaggia libera e con un fondale basso e cristallino. 

Il litorale di Levante, seppur con le medesime caratteristiche fisiche della spiaggia, è solitamente meno frequentata e quindi ideale per chi è alla ricerca di un momento di relax. 

Spostandosi in bicicletta di qualche chilometro sulle numerose piste ciclabili della zona e facendo rotta verso Punta Ala si possono trovare altre calette molto belle tra cui la famosa spiaggia delle Rocchette, con un fondale roccioso perfetto per lo snorkeling. 

LEGGI ANCHE: MARE IN TOSCANA

Tra Castiglione della Pescaia e Marina di Grosseto si trova anche la spiaggia delle Marze, un litorale sabbioso circondato da una folta vegetazione che conferisce al luogo un’intimità fuori dal comune.  Chi, infine, vuole fare qualche chilometro in più in macchina può raggiungere agevolmente una delle spiagge più belle di tutta Italia: Cala Violina. 

Archelogia e natura

Non solo mare però, Castiglione della Pescaia offre ai suoi visitatori anche preziosi percorsi archeologici e naturalistici. 

Nella periferia del borgo toscano, infatti, è possibile osservare tracce di reperti che appartengono al Paleolitico superiore e al periodo etrusco con le necropoli e due tombe chiamate “a circolo” (della Pietrera e del Diavolino) che risalgono al VII secolo a.C.

Come detto, però, è il periodo romano a regalare le maggiori testimonianze. A Castiglione della Pescaia si può visitare la villa romana delle Paduline, una lussuosa struttura sorta sulla destra del fiume Bruna attorno al III secolo. 

Le mura che circondano la parte bassa della cittadina risalgono al periodo in cui il borgo era sotto il dominio di Pisa. Il castello aragonese, chiamato anche Rocca, è una meravigliosa fortezza medievale eretta sul punto più alto del promontorio e abbellito da mura rinascimentali. Da qui si gode di uno spettacolare belvedere sul borgo e su tutta la Maremma toscana circostante.

Castiglione della Pescaia, infine, può vantare diverse riserve naturali. Le più importanti sono il Parco nazionale dell’Arcipelago Toscano, il Parco della Maremma e Diaccia Botrona: una riserva di straordinaria bellezza nella quale è possibile perdersi in un panorama selvaggio e che è nato su un’antica area bonificata.  

Mappa e cartina

Autore: Paola Toia

Scopri