Idee di viaggio

Cosa vedere in Toscana

Una terra incredibilmente bella dove natura ed arte si incontrano e scegliere tra le innumerevoli bellezze da visitare non è sempre facile.

Cosa vedere in Toscana WEEKEND Shutterstock
4.7/5

La Toscana è una delle regioni più belle e visitate d'Italia. Oltre alle bellezze e al patrimonio culturale della città d'arte, Firenze in primis, seguita da Pisa e Siena, la Toscana è terra di natura e paesaggi mozzafiato, di gastronomia unica e vini eccezionali, terme ed agriturismi. 

Cosa c'è da vedere in Toscana? Difficilissimo rispondere, non c'è nulla che non valga la pena scoprire dall'entroterra alla costa, fino alle isole dell'Arcipelago Toscano. Vi suggeriamo un po' di luoghi che non possono mancare per scoprire la Toscana più autentica

GUARDA ANCHE: ESTATE 2021

Cosa vedere in Toscana

Paesaggi che sembrano disegnati, borghi da fiaba e cibo sublime. La Val d'Orcia non può assolutamente mancare nel vostro itinerario. L'ampia valle della provincia di Siena, a nord del monte Amiata è ricca di paesaggi bucolici. 

  • Le ville del Lucchese 

Nelle campagne del lucchese ci sono circa 300 ville immerse nella natura, con parchi eccezionali e spesso visitabili. Qui trovate tutte le info sulle Ville del Lucchese.

  • Terme di Saturnia

Le Terme di Saturnia le conosciamo tutti, ma forse non tutti sappiamo che c'è anche la possibilità di farsi un bagno rilassante alle terme libere di Saturnia senza spendere un euro. Tra queste segnaliamo le cascate di Gorello e le terme a gradoni di Manciano

Chi cerca un posto poco conosciuto può dirigersi verso San Filippo ai Bagni in Val d'Orcia o verso le Terme del Petriolo

  • Fabbriche di Careggine

Le Fabbriche di Careggine, in Garfagnana, rappresentano un paesaggio unico nel loro genere. L'antico paese è stato infatti inondato in seguito alla costruzione della diga e riemerge ogni 10 anni dagli abissi. Qui trovate le info utili per visitare Fabbriche di Careggine e il lago di Vagli.

  • Eremi e Monasteri

I monasteri e gli eremi sparsi sull'Appennino e tra i colli della Toscana sono tantissimi. Uno di questi è il monastero di La Verna raggiungibile con un bellissimo trekking. Vale la pena raggiungere anche l'eremo di Camaldoli immerso nel parco del Casentino, in provincia di Arezzo.

  • San Galgano ed Eremo Montesiepi

In provincia di Siena c'è l'Abbazia di San Galgano con l'eremo di Montesiepi dove è custodita la famosa spada nella roccia. Qui trovate tutte le info sull'affascinante leggenda della spada di San Galgano e le info per visitarla.

Poco distante dall'Abbazia (a Chiusdino) c'è l'affascinante Monteriggioni. Di qui passa la via Francigena con un percorso da fare a piedi o in bicicletta. 

  • Castello di Sammezzano 

Il Castello di Sammezzano, a due passi da Firenze, è un castello in perfetto stile moresco nel cuore della Toscana. Ci sono 365 stanze, ognuna decorata in modo unico, una per ogni giorno dell'anno. Purtroppo non è più visitabile.

  • Giardino dei Tarocchi 

A Capalbio, in provincia di Grosseto e a due passi da alcune delle spiagge più belle della Toscana, c'è un giardino unico al mondo decorato con le sculture di Niki de Saint Phalle che creano un mondo onirico e colorato popolato di Tarocchi. Qui trovate le info per visitare il Giardino dei Tarocchi

Sorano, nel Grossetano, è conosciuta come la Matera toscana. Molti degli edifici del borgo sono scavati nel tufo proprio come succede nei Sassi di Matera-

  • Bolgheri

A Bolgheri, un borgo intatto chiuso nelle sue mura di cinta, c'è un viale di cipressi spettacolare che fu d'ispirazione a Giosuè Carducci e che è un po' un simbolo della campagna maremmana, a due passi dalla Costa degli Etruschi. Qui trovate le info per visitare Bolgheri

A Gaiole in Chianti, a 20 km da Siena, c'è un castello antichissimo che risale all'epoca longobarda e che è legato alla nascita ed alla produzione di uno dei vini più apprezzati del mondo: il Chianti. Da oltre 10 secoli il Castello di Brolio domina le vallate nella parte meridionale del Chianti Classico, da un'alta e solitaria collina. Già a metà del '600 alcuni documenti attestano la produzione di vini pregiati, venduti in tutto il mondo. La vera svolta nella viticoltura avviene però con Bettino Ricasoli, il Barone di Ferro. Sul finire dell'800, dopo anni di studi e sperimentazioni, il Barone definì l'uvaggio per il Chianti Classico. Oggi si possono fare interessanti tour e degustazioni.

Tra le Alpi Apuane e la catena principale dell'Appennino Tosco-Emiliano, la garfagnana è una delle soprese della Toscana: un paradiso naturale tempestato di piccoli paesi e natura meravigliosa. fermatevi nel borgo di isola Santa, sembra appartenere alle fiabe. 

È l'isola delle spiagge e delle escursioni, una delle mete da una volta nella vita. La più famosa delle isole toscane vi attende con la sua atmosfera rilassata e le sue spiagge incontaminate. 

La Maremma toscana, l'antica terra degli Etruschi si estende dalla provincia di Grosseto fino alle pendici del Monte Amiata e delle Colline Metallifere fino alla valle dell’Ombrone. È un paradiso di natura, spiagge e monti da visitare almeno una volta.

Spiagge più belle della Toscana

  • Lido di San Vincenzo, Costa degli Etruschi
  • Spiaggia di Sansone, Elba 
  • La Lecciona, Versilia
  • Marina di Pietrasanta, Versilia 
  • Spiaggia del Gombo, Marina di Vecchiano 
  • Cala Violina, Maremma
  • La Cacciarella, Argentario
  • Cala del Gesso,  Porto Santo Stefano 

 

Posti poco conosciuti della Toscana

Quali sono i luoghi segreti da scoprire in Toscana? A fianco alle città più famose ci sono numerosi borghi e luoghi naturali che meritano una sosta: tra questi vi segnaliano il Parco di San Rossore, la Certosa di Calci o la Grotta delle Vie. Il miglior modo per scoprire il lato più autentico della regione è a piedi, qui abbbiamo selezionato i cammini più belli da fare e i più bei percorsi di trekking vista mare.

Toscana in Primavera

Campi in fiore, natura che si risveglia, il miglior periodo per scoprire le campagne toscane è in primavera. Dalle montagne dell’Appennino fino alle spiagge delle isole dell’Arcipelago Toscano, passando per uliveti, lagune e boschi, la Toscana offre meravigliosi paesaggi da scoprire o riscoprire in primavera.

Toscana in Autunno

Clima mite, aria che profuma di castagne e vendemmia: l'autunno in Toscana esalta i sensi.  Sentieri e percorsi attraversano la campagna tra villaggi, abbazie, castelli, casolari e ovviamente vigneti come quelli del Chianti toccati da una delle strade del vino più interessanti d’Italia. Se siete alla ricerca di mete per gite fuori porta, eccone una selezione. 

Borghi più belli della Toscana

 

In bicicletta in Toscana

La Val d'Orcia, la Val di Merse e il Chianti sono posti perfetti per andare in bicicletta. La Toscana è in effetti terra di ciclisti e di strade bianche. Proprio le strade bianche sono al centro di una manifestazione di grande successo in cui le stradine della campagna idilliaca della Val d'Orcia e del Chianti vengono percorse a bordo di biciclette vintage. 

L'Eroica è anche un percorso permanente e segnalato che si può percorrere con qualunque bicicletta e in qualunque periodo dell'anno e che passa per posti bellissimi tra cui Bagno Vignoni e a due passi dal Castello di Brolio. 

Toscana con i bambini

Ci sono luoghi in Toscana che evocano antiche storie e luoghi immersi nella natura che vale la pena visitare con i più piccoli. Visitare la Toscana con i bambini significa viaggiare tra antiche città, scoprire la natura incontaminata e spingersi fino alle spiagge più belle. Tra i luoghi che consigliamo assolutamente c'è San San Galgano, con la sua abbazia incompiuta e con l'eremo di Montesiepi dove è custodita la spada nella roccia. 

San Gimignano, in provincia di Siena, vale assolutamente una sosta per fare un tour tra castelli e antiche torri. Chi ha voglia di natura e verde può invece optare per l’oasi Massacciuccoli, la riserva naturale è la casa di diverse specie di uccelli anche rari. 

Scopri