Idee di viaggio

Fiume Elsa, un piccolo angolo di Paradiso in Toscana

Ecco perché devi assolutamente visitarlo

Elsa WEEKEND Shutterstock
5/5

Se per questa estate siete alla ricerca di posti segreti e poco conosciuti, abbiamo una sopresa per voi. 

Abbiamo trovato un piccolo angolo di paradiso: un fiume turchese talmente bello da sembrar dipinto, immerso nella natura selvaggia. È il fiume Elsa in Toscana, che fa spettacolo nel Parco Fluviale dell'Alta Val d’Elsa, il posto perfetto per il prossimo weekend.

LEGGI ANCHE: POSTI SCONOSCIUTI DELLA TOSCANA

Fiume Elsa

Cascate, piscine naturali e acque turchesi caratterizzano questo luogo meraviglioso circondato da vegetazione. Il posto perfetto per provare i benefici della camminata nella natura e fare il bagno nelle fresche acque del fiume Elsa. 

Non troppo distante da Colle Val d'Elsa, più precisamente a Gracciano, un sentiero vi condurrà alla scoperta di questo angolo segreto della Toscana.

GUARDA ANCHE: VACANZE IN ITALIA

Il fiume Elsa nasce dalla Montagnola senese nel comune di Sovicille e, nel suo primo tratto, viene chiamato Elsa Morta perché alimentato dalle sole acque piovane. Il secondo tratto parte da Onci ed è conosciuto come Elsa Viva, per l'afflusso delle acque provenienti dalle Vene che fornivano forza motrice a mulini e cartiere. Un sentiero permetterà di scoprire questo angolo di paradiso ed è il Sentierelsa che attraversa il Parco Fluvia dell'Alta Val d'Elsa. 

Sentierelsa, il percorso lungo il fiume

Il Sentierelsa un percorso di circa 4 km lungo il fiume Elsa. Inizia nei pressi della frazione di Gracciano,nei pressi del ponte di San Marziale di Limoges e si snoda lungo il corso del fiume fino al Ponte di Spugna

All'inizio del sentiero si incontrano la Steccaia ed il Callone Reale, due opere risalenti al medioevo realizzate per incanalare l'acqua dell'Elsa nei canali artificiali, conosciuti come gore. 

Nel tratto successivo il fiume forma una piccola cascata conosciuta come il Diborrato. La cascata, alta circa 10 metri si getta in una piscina naturale meravigliosa.

Sotto la cascata potrete invece trovare le Grotte dell'Orso e poco dopo le Gore Rotte, dove troverete ponticelli e passerelle in legno. Altri luoghi caratteristici sono la Conchina, il Masso Bianco, la Nicchia e la Spianata dei Falchi. Per maggiori informazioni vi invitiamo a visitare il sito del comune di Colle Val d'Elsa.

Foto 

Mappa

Scopri