Idee di viaggio

Isola del Giglio, la perla dell'Arcipelago Toscano

Ecco perché devi visitarla questa estate

Isola del Giglio MARE Shutterstock
4.3/5

Proprio di fronte all'Argentario, in Toscana, c'è un'isola di rara bellezza che devi assolutamente scoprire. L'isola del Giglio è una piccola meraviglia nel cuore dell'Arcipelago Toscano

Il Giglio è ancora selvaggio. L'isola rocciosa dominata dal Poggio della Pagana, la sua cima più alta, è un paradiso per il suo mare limpido, i fondali ricchi di meraviglie, per le sue dolci colline e per la costa frastagliata che nasconde baie e calette.

In attesa di sapere se poter raggiungere l'isola questa estate, vi segnaliamo un'ottima notizia: al Giglio nessun abitante è positivo al Coronavirus. Gli unici casi sono quelli di persone giunte sull'isola che non hanno, per furtuna, contagiato nessuno. 

Se per le vacanze hai deciso di fare un viaggio all'isola del Giglio, in questo articolo abbiamo realizzato una utile guida con foto, mappa e cartina a cosa vedere e alle più belle spiagge di Isola del Giglio

Isola del Giglio 

Approdare all'isola del Giglio significa fare un salto in un'altra epoca, dove tutto si muove con lentezza e dove i ritmi sono dettati dalle onde del mare. Isola del Giglio, con i suoi 21 chilometri quadrati di estensione, è la seconda isola dell'Arcipelago Toscano e si trova nella provincia di Grosseto. Fa parte del comune di Isola del Giglio anche l'isola di Giannutri. 

Lungo i 28 chilometri di costa dell'isola troverete baie appartate e spiagge uniche al mondo, tra le più belle della Toscana. È un'isola da scoprire con lentezza per apprezzarne i dettagli, per viverne i borghi e per praticare trekking, escursioni, immersioni e snorkeling. 

Il clima sull'isola è mite, potrete raggiungere l'isola non solo in estate, ma anche in altre stagioni per visitare questo paradiso in modo alternativo, a piedi, mediante i numerosi sentieri che attraversano la costa e che giungono fino al Poggio della Pagana.

Ma cosa c'è da vedere sull'Isola del Giglio? Ecco una selezione di cose da non perdere assolutamente 

  • Giglio Porto

Giglio Porto è uno dei tre borghi dell'isola. La vista del piccolo villaggio colorato dominato da una torre di avvistamento vi si aprirà davanti agli occhi già prima di attraccare, è qui che arrivano i traghetti in partenza dalla costa Toscana. Giglio Porto fino al X-XI secolo era l’unico insediamento esistente sull’isola, un agglomerato di abitazioni sorte a ridosso del porto. Non perdete una visita alla Torre Saracena e alla Chiesa dei Santi Lorenzo e Mamiliano. 

  • Giglio Castello

Adiagiato ad un'altezza di oltre 400 metri, Giglio Castello è uno dei borghi più belli d'Italia caratterizzato da vicoli, stradine e piazzette disposte intorno ad una rocca. Il paese sembra essere uscito da un racconto ambientato nel medioevo ed è protetto da imponenti mura di cinta. Da Giglio Castello partono numerosi sentieri che raggiungono spiagge, calette e boschi nell'entroterra. 

  • Giglio Campese

È il nucleo più recente dell'isola del Giglio ed ospita il maggior numero di servizi. Non perdete qui la vista del Faraglione dell'Isola e della cinquecentesca Torre di Campese.

  • Sentieri Isola del Giglio 

Lungo le antiche strade e le mulattiere in passato percorse per raggiungere i campi, si snodano oggi bellissimi sentieri che vi permetteranno di scoprire l'autenticità dell'isola, la flora e la fauna, lontano dalle zone più turistiche e frequentate. A questo link trovate tutti i sentieri per il trekking.

  • Fari dell'isola

Non perdete una gita al faro. Sull'isola ne troverete due: il Faro di Capel Rosso si trova nei pressi di Punta di Capel Rosso, lo riconoscerete dalla struttura dalle righe bianche e rosse e un’alta torre. L'altro, il Faro del Fernaio, si trova a nord dell'isola. 

  • Museo della Mineralogia a della Geologia

A Giglio Porto non perdete una visita al Museo di Mineralogia e Geologia che vi permetterà di percorrere un viaggio alla scoperta della nascita dell'isola e conoscere la sua componente geo-mineralogica e, la pratica delle attività estrattive legate al ferro e al granito. 

Spiagge Isola del Giglio 

Quali sono le spiagge più belle dell'isola del Giglio? Abbiamo selezionato le migliori da visitare

  • Spiaggia delle Cannelle

A sud di Giglio Porto, la spiaggia delle Cannelle è una delle più famose dell'isola ed è caratterizzata da sabbia bianchissima e mare turchese e cristallino. Potrete raggiungere la spiaggia a piedi, passeggiando per circa 20 minuti da Giglio Porto. I fondali bassi e la sabbia soffice rendono la spiaggia perfetta per andare al mare con i più piccoli. 

  • Spiaggia di Campese

Quella di Campese è la spiaggia più grande dell’Isola, è formata da granelli sabbiosi dal colore rosso e si trova tra la Torre del Campese e il Faraglione, nella parte nord-occidentale dell'isola. 

  • Spiaggia dell'Arenella

La spiaggia dell'arenella si trova a nord di Giglio Porto, ed è una bellissima distesa fatta di sabbia bianca e fondali bassi. È il paradiso per chi ama le immersioni e lo snorkeling. 

  • Cala dello Smeraldo 

Il nome smeraldo deriva dal colore ipnotico dell'acqua che bagna l'arenile roccioso. Cala dello Smeraldo si trova a sud di Giglio Porto, si raggiunge esclusivamente con un sentiero o in barca ed è il posto perfetto per fare snorkeling. 

  • Cala degli Alberi

Nella zona sud-orientale dell’isola del Giglio, Cala degli Alberi è una spiaggetta caratterizzata da scogli e da acque trasparenti. 

  • Faraglioncello

Un sentiero di 30 minuti vi condurrà ad una delle più belle e segrete spiagge dell'isola Faraglioncello che prende il nome proprio dal vicino scoglio del Faraglione. La spiaggia è un angolo di paradiso fatto di ciottoli e acque turchesi.

  • Spiaggia del Saraceno 

Proprio vicina alla Torre del Saraceno c'è una piccola lingua di sabbia e ciottoli, una piccola meraviglia appartata non troppo distante da Giglio Porto.

  • Spiaggia delle Caldane

Si chiama spiaggia delle Caldane perché la spiaggia è riparata dai venti e regala una sensazione di caldo intenso. La piccola baia si raggiunge solo a piedi o in barca, attraverso una bellissima passeggiata in mezzo alla natura. 

Hotel isola del Giglio 

Dove dormire sull'isola del Giglio? I migliori hotel e appartamenti potrete trovarli a Giglio Porto, Giglio Campese e Giglio Castello che sono dei perfetti punti di partenza per visitare l'isola. Ci sono numerosi hotel tra cui scegliere ma se volete scegliere un appartamento vi consigliamo di dare un'occhiata ai B&B e agriturismi dove troverete sistemazioni più vantaggiose.

Come arrivare 

Isola del Giglio si raggiunge comodamente con i traghetti che partono quotidianamente, e per tutto l'anno, da Porto Santo Stefano. La traversata dura circa un'ora. In estate potrete anche partire con imbarcazioni dall'Isola d'Elba e San Vincenzo.

Foto e Video

Mappa

Scopri