Idee di viaggio

Il Teatro del Silenzio e della Musica

Tra le colline toscane c'è un teatro naturale dove per 364 giorni all'anno si esibisce il silenzio

Teatro del silenzio WEEKEND Shutterstock
3/5

In provincia di Pisa, a Lajatico, c'è un teatro naturale costruito sfruttando la particolare conformazione della collina e circondato dal silenzio delle valli e del verde.

Si chiama Teatro del Silenzio perché per 364 giorni all'anno ci cantano solo il vento che accarezza le colline del volterrano e gli uccelli che le sorvolano.

Il Teatro del Silenzio è stato inaugurato nel 2006 e voluto da Andrea Bocelli, originario proprio di Lajatico. Una volta all'anno il teatro ospita un concerto in cui si esibisce l'artista. La scenografia è disegnata ogni anno da illustri scultori e scenografi. Il volto scolpito da Igor Mitoraj e che vedete in foto è diventato un po' il simbolo di questo teatro unico al mondo. 

Dopo il concerto le sedie vengono smontate ed al posto della platea nasce un lago artificiale. Si torna a cantare l'anno prossimo e per il resto dell'anno tocca ancora una volta al lago ed alle colline, per 364 giorni di meraviglioso silenzio. 

teatro-del-silenzio-e-della-musica

Teatro del Silenzio

Il Teatro del Silenzio conta 5000 metri quadri di area adibita allo spettacolo, altrettante piante autoctone piantate ad hoc edun totale di 8000 posti disponibili. 

Il palcoscenico circolare è circondato da un fondale fatto di lastroni di travertino toscano che ricorda un luogo di culto antico e i monoliti del Neolitico. 

Come arrivare al Teatro del Silenzio

Il Teatro del Silenzio si raggiunge con una strada sterrata che termina in un ampio parcheggio. Si può percorrere in bici, a piedi o in auto e la vista delle colline con la surreale costruzione nel mezzo vale tutta la passeggiata. 

Il teatro di Lajatico, a pochi km da Pisa, si raggiunge percorrendo la strada statale 439. Si imbocca la strada San Giovanni direzione Lajatico proseguendo per il parcheggio Poggio al Lupo situato nelle colline sotto al Teatro. Da qui si prosegue a piedi per circa 300 metri. 


Scopri