Idee di viaggio

Isola Santa, il borgo delle fiabe in Garfagnana

Un angolo incontaminato che devi assolutamente scoprire si trova in Toscana

Isola Santa WEEKEND Shutterstock
4.6/5

Nel cuore della Garfagnana c'è un posto segreto che sembra davvero uscito dalle favole. È il piccolo borgo di Isola Santa una meraviglia sconosciuta della Toscana affacciato su acque verdi, circondato da boschi di castagno e protetto dalle cime della Alpi Apuane. 

Perderete la testa per questo piccolo gioiello incastonato in un paradiso naturale che sembra fuori dal tempo. Visitare questo villaggio significa fare un viaggio nel medioevo, dove la vita scorreva lenta e i ritmi erano scanditi dall'incessante fluire del torrente. Nel vostro viaggio alla scoperta del territorio delle Alpi Apuane dovete fare assolutamente fate sosta ad Isola Santa se siete alla ricerca di meraviglie poco consciute a due passi da casa. 

isola-santa

Isola Santa

Isola Santa entra a pieno diritto tra i borghi della Toscana più belli. Si trova nel comune di Careggine, nella provincia di Lucca e si affaccia su un lago artificiale alimentato dalle acque del torrente Turrite Secca. Il piccolo borgo fatto di casette in pietra dai tetti di ardesia ha una storia antichissima, il paese si trova sulle rovine di un antico hospitale, luogo di sosta per i viandanti e pellegrini che attraversavano le Alpi Apuane e viaggiano a piedi tra la Versilia e la Garfagnana. 

In quegli anni il borgo aveva un aspetto diverso da come lo vedete oggi, si trovava lungo le sponde del torrente Turrite Secca e poteva essere raggiunto da una strada che passava per il fondovalle (dove ora si trova il lago). Nel corso degli anni '50 la costruzione di una diga per lo sfruttamento dell’energia idroelettrica modificò irrimediabilmente il borgo, parte dell'antico abitato venne sommerso dall'acqua tra cui il Mulino Mosceta e il ponte ad arco che attraversava il torrente. 

isola-santa-lucca

Il paese per effetto di queste modifiche, iniziò a spopolarsi, così come accadde a Fabbriche di Carregine nel vicino lago di Vagli. Dopo anni i vecchi abitanti tornarono a Isola Santa con l'intenzione di riportare il villaggio alla sua originaria bellezza. Nel corso degli anni 2000 un progetto di ristrutturazione ha salvato il borgo dall'abbandono e dall'incuria, facendolo rinascere come albergo diffuso

Oltre a fare una passeggiata nel borgo e ammirare la chiesa di San Japoco e il suo campanile, potrete anche scegliere di pernottare in una delle casette di pietra recuperate e abbellite da piante e fiori. Al sito ufficiale trovate tutte le informazioni su tariffe e orari. 

isola-santa-foto

Sentieri Isola Santa

Isola Santa è uno dei punti perfetti per poter andare alla scoperta della Garfagnana e per visitare quest'area incontaminata della Toscana. Potrete programmare un'escursione lungo il lago oppure percorrere il Sentiero Cai 145 che vi condurrà alla scoperta delle Alpi Apuane. Da Isola Santa si diramano alcuni sentieri che consentono di raggiungere la Pania della Croce, la regina delle Apuane, la Pania Secca, il Pizzo delle Saette, il monte Corchia, Freddone, Sumbra. 

Questo angolo di paradiso è ricco di grotte che potrete esplorare, meritano una visita la Grotta del Vento sul versante della Garfagnana e l’Antro del Corchia sul versante versiliese. 

isola-santa-lucca-foto

Come arrivare

Isola Santa si raggiunge in auto da Castelnuovo Garfagnana, seguendo le indicazioni per Arni e Seravezza, lungo la SP13 per circa 13 Km. Dalle stazioni di Castelnuovo Garfagnana, di Pietrasanta e di Querceta, è possibile raggiungere in autobus Isola Santa con la linea VAIBUS Q35.

Foto più belle

foto-isola-santa

isola-santa-immagini

isola-santa-toscana

borgo-isola-santa

Scopri