Idee di viaggio

La Costa degli Etruschi

Tutto quello che devi sapere per andare al mare sulla Costa degli Etruschi, tra resti archeologici e spiagge bianche e dorate della Toscana

Golfo di Baratti MARE Shutterstock
5/5

La Costa degli Etruschi è un tratto della costa della Toscana della provincia di Livorno che va da Castiglioncello a Piombino. I resti archeologici che in alcuni casi si trovano quasi sul mare sono la cornice affascinante per una vacanza al mare, ma anche per qualche esplorazione, a piedi o in bicicletta in primavera ed autunno. 

La Costa degli Etruschi comprende anche quattro comuni dell'entroterra: Collesalvetti, Sassetta, Suvereto e Campiglia Marittima.

Nella zona di Baratti e del Parco Archeologico di Baratti e Populonia si trovano la maggior parte dei resti etruschi che danno il nome a questo angolo di costa italiana. Populonia Alta, per esempio, che guarda dalla sommità di una collina il Golfo di Baratti, è un borgo costruito dagli Etruschi che dovete assolutamente visitare. 

GUARDA ANCHE: ESTATE 2020

Costa degli Etruschi

La costa degli Etruschi è un tratto di costa basso e sabbioso che in alcune zone si alza in meravigliose scogliere come quelle di Castiglioncello e di Quercianella che formano piscine naturali e calette. All'altezza di Populonia e di Piombino il Mar Ligure lascia il passo al Mar Tirreno. 

Spiagge

Quali sono le spiagge più belle della Costa degli Etruschi? Tra le spiagge più belle di questa riviera leggendaria, baciata da resti archeologici e spiagge belle ed ampie ci sono le spiagge bianche di Rosignano Solvay, le calette di Castiglioncello e le spiagge dorate di San Vincenzo. 

Qui sotto trovate tutte le spiagge più belle della Costa degli Etruschi e qui trovate tutte le spiagge più belle della Toscana.  

  • Spiagge Bianche, Rosignano Solvay

Le Spiagge Bianche di Rosignano Solvay viste da mare sono uno spettacolo assoluto di sabbia bianca al centro di spiagge dorate: un angolo di Caraibi in piena Toscana. Purtroppo a rendere possibile questo bellissimo fenomeno non è stata la natura, ma la fabbrica della Solvay che ha sbiancato i granelli di sabbia in origine dorati. 

  • Baia del Quercetano

La baia del Quercetano, a Castiglioncello, è una lingua di sabbia al centro di una scogliera rocciosa ed è l'unico tratto di sabbia della zona, motivo per cui è spesso molto affollata e parcheggiare in piena estate diventa quasi impossibile.

  • Spiaggia di Cecina

La spiaggia di Cecina è una spiaggia dorata protetta da una folta pineta che si estende per più di 5 km dietro la sabbia, fino a Marina di Bibbona. I fondali sono subito alti e la sabbia è ciottolosa quindi non è l'ideale per chi va al mare coni bambini. 

  • Marina di Castagneto

Marina di Castagneto è una delle nostre spiagge preferite perchè è una delle meno affollate della costa degli Etruschi. Scegliete i tratti che vanno da Marina di Bibbona a Marina di Castagneto e da San Vincenzo a Castagneto che sono in assoluto i meno frequentati. Il mare è pulito e la pineta odorosa rende l'ambiente selvaggio e piacevole. 

  • Spiagge di San Vincenzo

A San Vincenzo il mare è pulito e la sabbia è bella, ma è anche la zona a più alta densità di hotel e strutture ricettive che affacciano direttamente in spiaggia. Non è consigliata quindi agli amanti del mare solitario e selvaggio, ma lo è per gli amanti dell'enogastronomia grazie alla qualità dei ristoranti e dei prodotti del territorio. Tra questi il vino bianco Van di Cornia.   

  • Spiaggia di Baratti

A Baratti le rovine etrusche si trovano quasi in spiaggia mentre poco più dietro c'è il Parco Archeologico vero e proprio. La spiaggia è sia libera che attrezzata con un bel mare e sabbia fine incastonata in una baia dove l'acqua è pulita e la macchia mediterranea la fa da padrona. I fondali sono bassi ed adatti anche ai bambini. 

  • Spiagge di Piombino

Piombino è un promontorio roccioso. Dopo il tratto di scogliera però iniziano le spiagge, alcune delle quali, a dispetto della vocazione siderurgica del paese, sono molto belle e selvagge. Visitate Cala Moresca e Perelli.

Spiagge per cani

Lungo la Costa degli Etruschi ci sono molte spiagge attrezzate dedicate agli animali domestici dove è facile e permesso passare una giornata al mare con i cani. Tra le spiagge per cani della Riviera degli Etruschi segnaliamo la Bau Beach Fosso Nuovo a Cecina dove i cani di tutte le taglie possono accedere liberamente con l'uso del guinzaglio. 

Anche la Bau Beach Le Gorette si trova a Cecina ed offre una serie di servizi e di comodità per i cani e per i loro padroni. C'è la possibilità di noleggiare ombrelloni e letti, doccia per cani, percorso agility dog e tettoie in legno per l'ombra. 

Bau Beach Marina di Bibbona, vicino alla spiaggia dei Tomboli, è una spiaggetta libera dove è possibile portare i cani al mare, senza obbligo di guinzaglio. 

Bau Beach Mojito Dog, a Marina di Bibbona, è una spiaggia attrezzata con servizi e confort per cani e padroni tra cui ciotola di acqua fresca all'ombrellone, zona recintata e percorso agility. 

La Bau Beach Spiagge Bianche di Rosignano Solvay è una spiaggia libera che consente l'accesso ai cani, così come la Bau Beach Spiaggia del Seggio a Castagneto Carducci e la Bau Beach Spiaggia di Rimigliano a San Vincenzo. In questi posti è consigliato portare con sé ombrelloni ed acqua in abbondanza per i cani. 

GUARDA ANCHE: SPIAGGE 2020

Cosa vedere

La Costa degli Etruschi è un paradiso archeologico di necropoli e siti etruschi. Oltre a queste meraviglie però ci sono anche paesi e borghi medioevali dell'interno da visitare assolutamente e non necessariamente in estate. 

Castagneto Carducci è appollaiato su una collina intorno al Castello dei Conti della Gherardesca. Dal belvedere la vista è mozzafiato. 

Castiglioncello si approccia guidando (o camminando) lungo il meraviglioso viale dei cipressi di Bolgheri dove si trovano un castello interessante e la Rocca di Gherardi della Gerardesca. 

Da Populonia, interessantissimo borgo medioevale cinto da possenti mura trecentesche, il panorama sull'Arcipelago Toscano è meraviglioso. 

E poi ci sono Campiglia, Bibbona, Sassetta e Piombino che possono essere scoperti anche a piedi e in bicicletta. Qui trovate tutti i borghi più belli della Toscana e qui gli itinerari per scoprire la Toscana in bicicletta

Mappa e cartina

Scopri