Idee di viaggio

San Galgano, l'Abbazia e la Spada nella Roccia

La spada nella roccia si trova in una spettacolare abbazia della Provincia di Siena. Ecco qual è l'affascinante leggenda e la guida utile per visitare San Galgano

San Galgano WEEKEND Shutterstock
3.9/5

La leggendaria spada nella roccia, di solito associata alla leggenda di Re Artù, esiste per davvero. Non si trova però ad Avalon, ma in Italia, in Toscana: è San Galgano, in provincia di Siena.

In questo articolo vi spieghiamo perché visitare l'Abbazia e l'Eremo di Montesiepi di San Galgano con indicazioni su come arrivare e sugli orari di visita. 

San Galgano 

Nella Val di Merse tra Siena e Massa Marittima, c'è un luogo mistico che vale davvero la pena visitare: è San Galgano, dove troverete due attrazioni uniche al mondo: le rovine dell'Abbazia di San Galgano e l'Eremo di Montesiepi dove secondo la leggenda, San Galgano visse come eremita nel 1170. 

La costruzione dell’abbazia iniziò successivamente all'Eremo di Montesiepi. Quest'ultima venne edificata tra il 1182 ed il 1185 sulla colline dove San Galgano visse il suo ultimo anno di vita. Nel 1218 per iniziativa dei monaci cistercensi venne realizzata la maestosa Abbazia di San Galgano

All'interno dell'Eremo di Montesiepi è custodita una spada, conficcata fino all'impugnatura dentro una pietra. La spada nella roccia appartenne a Galgano Guidotti, un cavaliere coraggioso e dissoluto nato nel 1148 vicino Chiusdino. Galgano decise di seguire la parola di Dio e di ritirarsi da eremita vicino al suo paese natale. Secondo la leggenda, una volta raggiunto il luogo, conficcò la spada nella roccia per usarla come croce per le sue preghiere.

Nel corso degli anni centinaia di persone cercarono di estrarre e rubare la spada. Nell'eremo è possibile vedere quelle che si crede siano le mani mummificate di un ladro che, nel tentativo di estrarre invano l'arma, fu sbranato da lupi selvaggi.

La spada nella roccia fu considerata un falso per anni sebbene recenti studi abbiano dimostrato che il materiale, così come stile e forgia, possono risalire ad un periodo che va dal 1100 ai primi del 1200 (qui trovate tutte le info e curiosità sulla spada nella roccia).

Oggi una teca la  protegge dai tentativi di estrarla, l'ultimo dei quali aveva causato la rottura del ferro consumato dai secoli. 


L'eremo, dove è custodito la spada si trova a Montesiepi, frazione di Chiusdino, ed è stato eretto proprio sul luogo scelto dal santo per vivere come eremita. La Chiesa consacrata può essere visitata tutti i giorni.

Abbazia di San Galgano

Successivamente alla costruzione della Cappella fu ordinata l'edificazione di un vero e proprio monastero. L'Abbazia di San Galgano è quello che resta del monastero cistercense dedicato a San Galgano. In piedi ci sono ancora le pareti e le poche volte in un complesso di rovine a cielo aperto di grande suggestione.

Orari e Visite

L'Abbazia di San Galgano è visitabile dal mattino fino al tramonto secondo i seguenti orari

  • Aprile, Maggio ed Ottobre dalle ore 9.00 alle 18.00
  • Giugno e Settembre dalle ore 9.00 alle 19.00
  •  Luglio ed Agosto dalle ore 9.00 alle 20.00

 

Il prezzo del biglietto intero è di 4 euro. I giovani tra i 6 ed i 18 anni, gli studenti universitari, gli over 65 anni, i gruppi di almeno 20 persone, le famiglie con almeno 4 persone pagano il ridotto da 3 Euro. I bimbi fino a 6 anni entrano gratis. 

L'Eremo di Motesiepi è aperto tutti i giorni dalle 9.00 del mattino per chiudere alle 18.00 in inverno ed alle 18.30 in estate. L'ingresso è gratuito. 

Come arrivare

L'Abbazia di San Galgano si trova nel comune di Chiusdino a circa 20 km da Siena. per raggiungerla basta percorrere la SS223 Siena - Grosseto fino allo svincolo per Monticiano. Da quel punto le indicazioni vi condurranno fino a San Galgano. 

Mappa

Scopri