Idee di viaggio

Cosa vedere in Val d'Orcia

Alla scoperta dei tesori meglio custoditi della Val d'Orcia

Val d'Orcia WEEKEND Shutterstock
5/5

Colline sinuose, cipressi, cappelle immerse nel verde, castelli e borghi dove il tempo sembra essersi fermato. La Val d'Orcia è un angolo di Toscana che sembra essere stato dipinto da un artista; una meraviglia della natura da scoprire con lentezza percorrendo uno degli itinerari che si snodano lungo una delle più belle zone della regione. 

Geograficamente la Val d'Orcia è un'ampia valle situata in provincia di Siena, a nord del monte Amiata e vicina al confine con l'Umbria. Attraversata dal fiume Orcia che le dà il nome, è famosa in tutto il mondo per i paesaggi bucolici, per i borghi medievali. Abbiamo realizzato una utile guida a cosa vedere assolutamente in Val d'Orcia.

Sommario

 

Val d'Orcia

A sud della Toscana, quasi a confine con la provincia di Grosseto, la Val d'Orcia è un grande parco naturale protetto che dal 2004 fa parte del Patrimonio dell'Umanità Unesco: una terra meravigliosa che sorge alle pendici del Monte Amiata, famosa per i cipressi, i vigneti e per le sorgenti termali naturali.

Quando andare? Ogni stagione è quella giusta per assaporare i frutti che la terra regala, per ammirare il caleidoscopio di colori che si nascondono sotto la fitta coltre di nebbia mattutina e per godersi il relax delle terre naturali. 

Cosa vedere

  • Pienza

Pienza è la città ideale del Rinascimento creata dall'umanista Enea Silvio Piccolomini, passato alla storia come Papa Pio II. Il suo progetto era quello di creare una città utopica che avrebbe dovuto incarnare i principi del rinascimento. Il progetto fu affidato all'architetto Bernardo detto il Rossellino, sotto la guida del grande umanista Leon Battista Alberti. Non perdete una visita a questa meravigliosa città per vedere la Cattedrale, Piazza Pio II e Palazzo Piccolomini. Nei dintorni di Pienza, raggiungete il piccolo e delizioso borgo di Castelmuzio.

  • Monticchiello 

Visitare Monticchiello è come fare un viaggio in un'epoca ormai passata. Il borgo medievale, immerso nel paesaggio bucolico, da lontano sembra una torre. È solo avvicinandosi all'ingresso che potrete vedere i resti delle mura e della porta medievale. 

  • Cappella di Vitaleta

Se siete alla ricerca di un luogo da fotografare, raggiungete questa bellissima cappella: uno degli scorci più incredibili della Val d'Orcia, La cappella della Madonna di Vitaleta si trova lungo la strada provinciale di Chianciano 146 tra Pienza e San Quirico d’Orcia. 

  • San Quirico d'Orcia

È un borgo antichissimo di origine etrusca, immerso in uno scenario quasi da fiaba, fatto i vigneti ed oliveti. Il borgo spicca dall'alto della collina per bellissime rocce e le pievi medievali. San Quirico d'Orcia si trova lungo la Via Francigena

È una frazione di San Quirico d'Orcia ed è un piccolo paese caratterizzato da una grande vasca al centro del nucleo abitativo da cui sgorgano acque termali. Le acque di Bagno Vignoni erano già conosciute in epoca etrusca. 

  • Castiglione d'Orcia

Un altro bel borgo da visitare è Castiglione d'Orcia che si trova su una collina al centro della Val d'Orcia, alle pendici del Monte Amiata. Merita una sosta soprattutto per la chiesa di S. Maria Maddalena. Non perdete una passeggiata a Rocca d’Orcia, una sua piccolissima frazione, dove si trova l’antica Torre di Tentennano: da lassù il panorama spazia su tutta la Val d'Orcia.

  • Eremo del Vivo

Non troppo distante da Castiglione d'Orcia c'è un luogo conosciuto come Eremo del Vivo dove poter visitare la pieve di San Marcello e l'annesso oratorio di San Bartolomeo, due edifici sacri che si trovano in località Vivo d'Orcia (frazione di Castiglione).

  • Radicofani

Radicofani era una antica fortezza toscana, sovrastata da una immensa rocca che ha per secoli protetto il Granducato di Toscana e lo Stato Pontificio. Dall'alto della Torre della rocca potrete ammirare l'incantevole paesaggio che spazia sulla Val d'Orcia, sul monte Amiata, sul lago Trasimeno e di Bolsena. A Radicofani non perdete una visita all'esoterico Bosco Isabella. 

  • Collina dei Cipressi

In viaggio on the road lungo la Val d'Orcia non perdete un altro importante punto panoramico: una collinetta dove troverete un gruppo di cipressi che dominano un tratto di Cassia, la collinetta si trova nei pressi di Torrenieri. 

  • Moltancino 

Deve sicuramente la sua fama al Brunello di Montalcino, ma fidatevi se vi diciamo che Montalcino merita assolutamente una sosta. Posta su di un colle che affaccia su migliaia di vigneti, è caratterizzato da una rocca che domina l'intero borgo e dalla torre del palazzo comunale che è uno dei simboli. Non perdete una visita alle chiese e al museo civico. 

  • Abbazia di Sant'Antimo

Non troppo distante da Montalcino, non perdete una visita all'Abbazia di Sant'Antimo, una delle chiese romaniche più belle della Toscana. La chiesa risale al XII secolo e si raggiunge attraverso un percorso scenico che passa per oliveti, vigneti e campi di grano. 

Itinerari

  • Itinerario del Brunello: Torrenieri - Montalcino
  • Sentiero del Medioevo: Montalcino - San Quirico d'Orcia
  • Anello di Bagno Vignoni
  • Anello Castigione d'Orcia
  • Pienza - Monticchiello 
  • Via Francigena
  • Traversata della Val d'Orcia
  • Trenonatura
  •  

    Terme della Val d'Orcia

    La Val d'Orcia è anche terra di terme naturali e di relax, basti pensare alle meravigliose terme gratuite dei Bagni di San Filippo. In questa zona l'acqua piovana, penetrando nel terreno, raggiunge le rocce dell'antico vulcano del Monte Amiata e sgorga nelle cascate naturali. 

    Merita una sosta il borgo di Bagno Vignoni, dove l'acqua termale sgorga proprio al centro di una antica vasca che si trova nel centro città.

    Video

    Foto

    Come arrivare

    Per arrivare in Val d'Orcia prendete l'autostrada A1 in direzione Firenze fino all’uscita di Chiusi-Chianciano, da lì proseguite seguendo le indicazioni poi proseguire per Montepulciano e Pienza. 

    Mappa

    Domande e Risposte

    • Dove andare in Val d'Orcia?

    Montalcino, Pienza, San Quirico d'Orcia, San Casciano ai Bagni, Monticchiello, Castiglione d'Orcia, Cappella Vitaleta, i Cipressi, Radicofani, Abbazia di Sant'Antimo, Bagno Vignoni. 

    • Dove si trova la Val d'Orcia

     La Val d'Orcia si trova nella provincia di Siena in Toscana, vicina al confine con l'Umbria.

    • Cosa vedere a Pienza?

    Piazza Pio II, Cattedrale dell'Assunta, Palazzo Piccolomini, Pieve di Corsigliano, Palazzo Borgia, Palazzo Gonzaga Simonelli.

    • Cosa fare a Montalcino?

    Piazza del Popolo, Rocca, Palazzo Vescovile, Palazzo dei Priori, Duomo di Montalcino, Abbazia di Sant'Antimo, Museo civico. 

    • Cosa c'è da vederea Montepulciano?

    Piazza Grande, Torre del Palazzo comunale, Chiesa di san Biagio, Torre di Pulcinella, Palazzo Ricci, Museo della Tortura

    • In quale regione si trova Pienza?

    Pienza si trova in Toscana.

    Scopri