Idee di viaggio

Cosa vedere in Trentino-Alto Adige

I luoghi più belli da mettere in lista

Avio castello WEEKEND Shutterstock
5/5

Il Trentino-Alto Adige è la meta perfetta per un weekend fuoriporta ma anche per una vacanza un po’ più lunga e impegnativa in cui dedicarsi alla scoperta di luoghi diversi e suggestivi. 

L’offerta di questa regione è infatti variegata perché, tra monti e impianti sciistici che sono la prima attrazione, è possibile trovare monumenti storici di interesse, luoghi naturalistici di ogni genere, terme in cui dedicarsi al relax, cittadine di infinita bellezza e piccoli centri in cui gustare le specialità tipiche.

Cosa vedere in Trentino-Alto Adige

  • Il Castello di Avio

È tra le bellezze italiche protette dal FAI (Fondo Ambiente Italiano), a cui fu donato da Emanuela di Castelbarco Pindemonte Rezzonico nel 1977. Il castello di Avio è una roccaforte costruita più di 10 secoli fa e conta 3 cinte murarie e ben 5 torri. Per quanto anche architettonicamente abbia un valore inestimabile, custodisce i tesori più rilevanti al suo interno. Qui si trovano infatti una serie di affreschi e dipinti sul tema dell’amore e della guerra. In particolare, gli elementi artistici che si rifanno alle gesta militari sono conservati nel primo edificio, il Mastio è invece il luogo in cui si trovare quadri e affreschi romantici. Particolarmente celebre è la Camera di Amore, dedicata al Dio romano.

  • Canyon Rio Sass

Se per voi vacanza vuol dire adrenalina, in Val di Non si trova un canyon lungo 300 metri e profondo 60 che non potete perdere. Qui il contatto con la natura si mescola a un pizzico di paura. Si tratta del Canyon Rio Sass in cui è possibile vedere, oltre a stalattiti e stalagmiti, colonie di alghe rosse, marmitte dei giganti, fossili e delle bellissime cascate. Il silenzio è il grande protagonista di questo luogo, sebbene la sua conformazione gli abbia regalato il soprannome di “orrido”. È anche definito terribile e spaventoso. È possibile attraversarlo grazie a passerelle in legno sospese nel vuoto in un percorso di circa due ore, sempre però accompagnati e supportati da una guida specializzata.

  • Terme in Val di Fassa

Il Trentino è l’habitat perfetto per gli stabilimenti termali e ne conta moltissimi. Uno degli ultimi aperti si trova nel cuore delle Dolomiti. Lo stabilimento QC Terme è alimentato dall’acqua della sorgente di Alloch e offre moltissimi trattamenti tra percorsi di salute, bagni giapponesi e vasche idromassaggio indoor e outdoor.

A volte sottovalutata ma in realtà vivace e caratteristica, Bolzano è una città che merita di diventare una tappa della vostra vacanza. Visto il bilinguismo e considerate le forti influenze della tradizione austro-ungarica che ancora permangono, è considerata la frontiera d’Italia. Tra le cose da vedere sicuramente: i pittoreschi edifici colorati, il museo archeologico, Castel Roncolo, il Duomo, la Basilica e Piazza delle Erbe. Non perdete una visita al colorato borgo di Vipiteno nei dintorni della città. 

  • Cantine del Trentino

Trai prodotti tipici di questa regione ci sono dei vini pregiati e famosissimi che vanno assolutamente assaggiati. E quale occasione migliore di una vacanza per vedere anche il luogo in cui dove sono stati prodotti? Tra le cantine più famose del Trentino-Alto Adige: Cantina Endirizzi, Maso Speradossi, LasteRosse, De Vescovi Ulzbach. Tutte da visitare e da gustare.

Autore: Paola Toia

Scopri