Idee di viaggio

Cosa vedere a Trento (e dintorni) in uno o più giorni

Le attrazioni che non potete perdervi nel vostro viaggio a Trento

Trento Fontana di Nettuno WEEKEND Shutterstock
5/5

Tracce della millenaria storia di Trento la troverete in giro per la città, ammirando i resti delle sue origini romane, le tracce dell'austerità medievale e le incredibili costruzioni rinascimentali.

La città, incastonata nel cuore delle Alpi e posizionata nella Valle dell'Adige, nacque in epoca romana e nel corso della sua lunga storia fu sede del famoso Concilio di Trento che diede inizio alla Controriforma. Nel '500 visse un periodo di grande splendore, furono realizzate numerose chiese e palazzi.

Se siete amanti di arte, cultura e natura incontaminata, Trento è la città che vi ammalierà per il centro storico delizioso, le costruzioni romano-gotiche, il Castello del Buonconsiglio e gli edifici rinascimentali. Se state programmando una visita in città, ecco una guida a cosa vedere assolutamente a Trento. 

Trento Cosa Vedere

Trento è un piccolo gioiello, un salotto elegante da visitare in uno o due giorni: la città non è molto grande ed è possibile scoprirla piacevolmente a piedi. Sul sito Discover Trento, potrete trovare le informazioni sul Trekking Urbano, l'iniziativa che vi condurrà alla scoperta dei luoghi più particolari della città, vi farà conoscere la sua storia e le sue tradizioni: la data è fissata per il 31 ottobre di ogni anno. Cosa c'è da vedere a Trento? La visita non può che iniziare da Piazza Duomo con la sua fontana del Nettuno, dove si affacciano importanti costruzioni in stile romanico come la Cattedrale di San Vigilio e il Palazzo Pretorio che ospita il tesoro della Cattedrale e il Museo Diocesano Tridentino. Alzate lo sguardo per ammirare le bellissime decorazioni del Palazzo Cazuffi Rella. 

palazzo-cazuffi-rella

Entrate nella maestosa Cattedrale di San Vigilio, la famosa chiesa del Concilio di Trento, per ammirare la commistione di generi ben mescolati, elementi gotici e medievali lasciano spazio al suo interno al fastoso barocco. Salite fino al campanile per vedere la città dall'alto. Un altro ottimo punto di osservazione è il Castello Buonconsiglio, che domina la città e sorge a ridosso delle mura urbane. Alcuni ambienti del castello sono oggi sede del Museo provinciale del Castello del Buonconsiglio. Affacciatevi alla Loggia Veneziana per ammirare il panorama sulla città e salite sulla Torre dell'Aquila, adiacente al castello, dove potrete ammirare il Ciclo dei Mesi, lo straordinario dipinto che racconta la vita della città nel XIV secolo. 

castello-del-buonconsiglio

Nel corso dell'Ottocento Trento fu trasformata in una grande roccaforte circondata da mura di cinta, oggi molto di questo è stato perduto ma è ancora possibile ammirare parte di questa immensa fortezza: il Comune di Trento ha messo a punto dei sentieri per scoprire le fortificazioni ancora presenti: le trovate qui.  Sotto la città di Trento si nasconde una rete strade e cunicoli, una sorta di città sotto la città: è l'antica Tridentum romana, di cui potrete ancora visitare la basilica Paleocristiana sotto la Cattedrale, lo Spazio Archeologico del Sas sotto Piazza Cesare Battisti, i resti archeologici sotto il Museo Diocesiano e Porta Veronensis.

Non perdere una visita al MUSE, il Museo delle Scienze di Trento che si trova all'interno di un edificio progettato da Renzo Piano. Il Museo, inaugurato nel 2013, è composto sa 5 piani e 12 mila metri quadrati. È il luogo perfetto sia per grandi che per piccini. Se volete saperne di più sull'enogastronomia e l'artigianato del Trentino, fate tappa a Palazzo Roccabruna, sede dell’Enoteca provinciale del Trentino. Qui trovate tutte le informazioni su orari e iniziative.

Uscite dalla città e raggiungete il Doss Trentino, un immenso sperone roccioso ricoperto da fitta vegetazione che ospitò i primi insediamenti umani di epoca preistorica e protostorica. Da qui, la vista su Trento è spettacolare. Qui trovate le informazioni su come raggiungerlo. 

Poco fuori Trento, nei pressi del Monte Calisio, raggiungete l'Atopiano dell'Argentario dove si trova l'omonimo EcoMuseo che racconta la storia di questo luogo di estrazione di pietre e minerali.

Trento, monumeti e luoghi di interesse

  • Palazzo Pretorio 
  • Torre Civica
  • Duomo di Trento
  • Palazzo Tabarelli
  • Palazzo Geremia
  • Palazzo del Municipio Vecchio
  • Chiesa dell'Annunziata 
  • Santuario delle Laste
  • Palazzo Balduini
  • Palazzo delle Albere
  • Basilica Santa Maria Maggiore
  • Chiesa di San Francesco Saverio
  • Chiesa di San Marco
  • Palazzo Thun
  • Torre Vanga
  • Forte Belvedere
  • Galleria Civica d’Arte Contemporanea
  • Case Cazuffi - Rella


10 cose da vedere a Trento

 

Trento cosa vedere in un giorno

Un giorno è sufficiente per avere un colpo d'occhio sulla città e sulle attrazioni più importanti. La vostra visita non può che iniziare dal centro storico: perdetevi nel dedalo di stradine per ammirare palazzi e chiese, passeggiate lungo via Belenzani fino a giungere nel suo cuore: Piazza Duomo, qui dovete assolutamente visitare la Cattedrale di San Vigilio, incredibile espressione del gotico cittadino. Raggiungete il castello del Buonconsiglio e visitate il museo che si trova al suo interno. 

duomo-di-trento

Merita una sosta lo storico Palazzo Galasso che troverete in Via Torre Verde, su cui aleggia una incredibile leggenda. La costruzione è infatti nota come Palazzo del Diavolo, perché si narra che fu realizzato dal diavolo in persona in una sola notte. E per finire non perdete un giro in funivia che collega Trento al vicino borgo di Sardagna, la vista su Trento è impareggiabile. 

Trento cosa vedere con bambini

Trento è una delle destinazioni perfette per un weekend con i bambini, specie nel periodo di Natale quando in città arrivano i famosi mercatini di Natale. Ma cosa c'è da fare con i più piccoli? Di sicuro una visita al Castello del Buonconsiglio. Non potrete non entrare all'interno del Muse, il Museo delle Scienze della città: avrete tante cose da vedere, la visita potrebbe durare ore. Adiacente al muse, fate una sosta rigenerante nel Parco delle Albere. 

Raggiungete la vicina Rovereto per visitare il MART, il museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto. L'immensa struttura caratterizzata dalla cupola in vetro, ospita una collezione di più di 20.000 opere dei maggiori movimenti dello scorso secolo: Futurismo, Astrattismo, Arte Povera, Arte Concettuale.

Natale a Trento

Piazza Fiera nel periodo di Natale si trasforma in un salotto incantanto e ospita i famosi mercatini di Natale: per più di due mesi saranno installate qui circa 70 casette di legno che offriranno artigianato, gastronomia e vin brulé. Un altro mercato più piccolo, con 20 casette di legno, lo troverete invece in Piazza Cesare Battisti. L'occasione è quella giusta per fare visitare i più bei mercatini di Natale del Trentino

Trento e dintorni 

Ecco la selezione di luoghi che devi assolutamente visitare vicino Trento

  • Rovereto
  • Villa Margon
  • Orrido di Ponte Alto
  • Monte Bondone
  • Val di Non
  • Lago di Tovel
  • Lago di Satna Giustina
  • Tenno
  • Molveno
  • Levico Terme
  • Sardagna
  • Riva del Garda
  • Andalo
  • Arco 
  • Borgo Valsugana
  • Mori
  • Val di Fiemme
  • Val di Sole
  • Paganella

 

Mappa e cartina Trento

Sul sito del comune di Trento, trovate la cartina per orientarvi in città. Di seguito trovate la mappa di Google con le attrazioni da non perdere assolutamente. 

Scopri