Idee di viaggio

Foligno, cosa vedere in uno o più giorni

Guida alle attrazioni più belle di Foligno

Foligno WEEKEND Shutterstock
5/5

Se volete fare un viaggio nel medioevo, Foligno è una delle mete che non possono proprio mancare nella lista dei luoghi più autentici da visitare in Umbria. La città, una delle poche a sorgere su una pianura, proprio al centro della Valle Umbra, in provincia di Perugia, è uno scrigno di tesori da scoprire con lentezza, rigorosamente a piedi o in bicicletta. 

La città, tra Assisi e Spoleto, ha origini molto antiche che potrete rivedere nell'elegante architettura della città e nelle chiese. Tradizionalmente è conosciuta come il centro del mondo perché si trova al centro della penisola Italiana che si trova a sua volta al centro del Mediterraneo, un tempo considerato il mondo conosciuto. Sapete che qui è stata stampata la prima Divina Commedia?

La terza città più grande dell'Umbria dopo Terni e Perugia, è uno dei paesi medievali più belli da visitare nel cuore dell'Umbria ed è la meta perfetta per chi cerca luoghi d'arte lontani dai soliti giri turistici. Abbiamo realizzato una guida a cosa vedere a Foligno con mappa e cartina. 

Foligno cosa vedere

  • Cattedrale di San Feliciano 

Nella piazza principale della città, non perdete una visita alla chiesa più importante della città; una costruzione in stile barocco-neoclassico, che contiene al suo interno alcune importanti opere del Corraduccio e del Mannini. Potrete ammirare sulla facciata romanica le bellissime decorazioni che rappresentano segni zodiacali, i quattro evangelisti, i due grifoni e Federico Barbarossa. Nella sacrestia potrete ammirare i busti dei coniugi Roscioli opera di Antonio Canova.

  • Piazza della Repubblica

Piazza della Repubblica è il centro della città, nonché il luogo dove potrete iniziare il vostro tour della città. Sll'elegante piazza affacciano il Duomo di Foligno, il Palazzo Comunale, il Palazzo Pretorio, Palazzo Orfini e il Palazzo Trinci. 

  • Palazzo Trinci 

Palazzo Trinci merita assolutamente una visita perché è una delle dimore signorili più importanti della regione e d'Italia ed è stato realizzato nelle seconda metà del 1300. Merita una visita per la Cappella, che ospita i dipinti di Ottaviano Belli, per gli affreschi di Gentile da Fabriano e per le opere d'arte conservate all'interno della Pinacoteca. All'interno del Palazzo troverete anche il Museo Archeologico. Per informazioni e orari, visitate il sito ufficiale

  • Palazzo Orfini 

Adiacente al Palazzo del Podestà, Palazzo Orfini è un'elegante costruzione cinquecentesca che oggi ospita il Museo della Stampa. È qui che venne stampata a prima edizione della Divina Commedia nel 1472.

  • Santa Maria Infraportas

La chiesa di Santa Maria Infraportas è una delle più antiche chiese della città realizzata in stile romanico. La chiesa è caratterizzata da un piccolo portico a tre archi a tutto sesto sorretti da quattro colonne con capitelli romanici. All'interno custodisce gli affreschi di Mezzastris e Gisberto. 

  • Chiesa di Giacomo

La Chiesa di San Giacomo, risalente al duecento è una delle chiese più antiche della città, una meraviglia in stile gotico da non perdere assolutamente. Oggi non svolge più la sua funzione di luogo sacro, ma ospita l'Auditorium della città. 

  • Oratorio della Nunziatella 

Merita una sosta l'Oratorio della Annunziatella, risalente alla fine del 400 e dedicato alla Vergine Annunziata, la santa patrona della città di Foligno. Al siuo interno è custodita l'opera Il Battesimo di Gesù del Perugino. 

  • Calamita Cosmica

All'interno della ex chiesa della Santissima Trinità che oggi è sede del Centro Italiano di Arte Contemporanea, c'è un'opera d'arte che merita una visita: la Calamita Cosmica di Gino de Dominicis. È una scultura in vetroresina che rappresenta uno scheletro monumentale, con l'eccezione del becco di uccello che spicca al centro del viso in sostituzione del naso. Per maggiori informazioni http://www.centroitalianoartecontemporanea.com

  • Oratorio del Crocifisso

È una delle meraviglie da non perdere in città, un esempio di architettura tardobarocca caratteruzzata da stucchi e pittura murale.

  • La Giostra della Quintana

Foligno è famosa per ospitare ogni anno una importante rievocazione storica medievale. Potrete fare un viaggio nel tempo partecipando a questa manifestazione storica in costume, un vero e proprio torneo tra rioni che si tiene ogni anno a giugno e settembre. Per informazioni https://www.quintana.it.

Cosa Vedere con i Bambini 

Foligno è la destinazione perfetta per un weekend con i bambini, è il posto perfetto per rilassarsi ed esplorare quest'angolo di Umbria che sembra ferma al medioevo. Non può mancare una visita al Centro Italiano di Arte contemporanea che ospita al suo interno la bellissima scultura della Calamita Cosmica. Il periodo migliore per visitarla è in occasione della Giostra della Quintana o dei mercatini di Natale. Merita assolutamente una visita l'Abbazia di Sassovivo un luogo paradisiaco immerso nella natura a soli sei chilometri da Foligno. 

Meteo

Il clima di Foligno è leggermente più temperato di rispetto alle zone collinari. Il clima è però caratterizzato da una eccessiva piovosità significativa durante tutto l'anno. La temperatura media annuale di Foligno è 13.7 °C. Il periodo migliore per visitarla è nei mesi primaverili, estivi ed autunnali. 

Dintorni

 

Foto

Mappa

Scopri