Idee di viaggio

Cosa vedere a Terni

Tutto quello che devi sapere per visitare Terni e dintorni

Terni WEEKEND Shutterstock
3/5

Terni è la seconda città dell'Umbria. Durante la Seconda Guerra Mondiale il suo centro storico ha subito pesanti bombardamenti ed è stato quasi interamente ricostruito.

Nonostante questo nasconde tante piccole sorprese che vale la pena scovare. Sono soprattutto i dintorni di Terni però che vi stupiranno e che meritano di essere visitati palmo dopo palmo.

Cosa vedere a Terni

Nel centro storico di Terni sono ancora visibili i resti della Terni romana: ci sono le mura antiche della città e una parte dell'anfiteatro romano che all'epoca della costruzione poteva ospitare fino a 10.000 persone.

Palazzo Spada è la sede del comune di Terni. È stato costruito nel 1555 ed impreziosito di bellissimi affreschi che sono stati sapientemente restaurati. 

Nel centro storico di Terni c'è la Basilica di San Valentino dove riposano le spoglie del santo protettore degli innamorati e che ha origini antichissime. Durante il mese Valentiniano è meta di pellegrinaggio di credenti e innamorati, o tutte e due.

Se arrivate a Terni in treno sarete accolti dalla Grande Pressa, un enorme scultura in acciaio, testimonianza e omaggio all'acciaio prodotto a Terni. Altra scultura che celebra l'acciaio e l'industriosità dei ternali è l'obelisco Lancia di Luce. Con i suoi 32 metri di altezza simboleccia la lavorazione dell'acciaio dalla materia grezza al prodotto finito. 

Terni a San Valentino

Il Santo Patrono degli Innamorati, originario di Terni, è sepolto presso la Basilica di San Valentino. Per questo motivo a Terni il 14 febbraio è da sempre un giorno speciale. Tutto il mese in realtà, chiamato mese valentiniano, è ricco di eventi religiosi e dedicati agli innamorati. 

Cosa vedere a Terni e provincia

Nella provincia di Terni ci sono borghi bellissimi, sentieri di trekking da percorrere a piedi o a cavallo, laghi e le cascate più visitate d'Italia: le cascate delle Marmore. 

  • Cascata delle Marmore

La cascata delle Marmore si trova a 7 km di distanza da Terni. Le cascate sono tra le più alte d'Europa e formano un salto di 165 metri suddiviso in tre salti. Sono nate artificialmente per deviare il corso del fiume Velino nel Nera ed impedirgli di formare una palude stagnante e malsana. Oggi sono inserite all'interno di un bellissimo parco naturale ed alimentano una centrale di energia idroelettrica. 

Qui trovate il sito ufficiale della Cascata delle Marmore. La cascata è attiva tutti i weekend (dalle 12:00 alle 16:00) e chiusa nei giorni feriali. Sono disponibili anche visite guidate.

 

terni-cascata-delle-marmore

  • Lago di Piediluco

Il lago di Piediluco, insieme ai laghi reatini, è quello che rimane di un enorme lago, il lago Velino. Nel 600 era una tappa imperdibile del Grand Tour dell'Italia e anche oggi, la flora e il paesaggio alpino nel cuore dell'Umbria, meritano decisamente una visita. Il borgo di Piediluco è uno dei più belli d'Italia.

Vicino Terni, nel cuore delle colline umbre, è nascosto un posto speciale: è la città ideale di Tomaso Buzzi. Costruita sul luogo dove San Francesco aveva posto la sua capanna e dove poco dopo sorse un convento è la rappresentazione scenica di una città surreale, con 7 teatri e 7 messe in scena oniriche. 

  • Orvieto

Orvieto è uno dei borghi più belli della Provincia di Terni. Il Duomo è il vanto e meraviglia della città. Uno dei posti più suggestivi in assoluto però è la Orvieto sotterranea che si dipana buia e tortuosa sotto l'altra città, quella alla luce del sole.

Il pozzo di San Patrizio è profondo 62 metri e tutt'intorno vi si snodano due scale elicoidali che rappresentano i gironi dell'inferno e una metaforica e letterale discesa verso le profondità della terra. Qui trovate tutte le info per visitare la Orvieto sotterranea e il pozzo di San Patrizio

  • Parco Archeologico di Carsulae

Carsulae era un'antica città romana costruita lungo la via Flaminia. Abbandonata nel Medioevo dopo un terremoto, è ancora in parte sepolta. Sono visibili l'anfiteatro, le terme, il teatro, l'arco di Trainao e gli affreschi nella chiesa di San Damiano. Qui trovate il sito ufficiale di Carsulae.

  • Narni

Narni è un borgo medioevale da visitare assolutamente. In una frazione del borgo c'è Stifone, un posto dove il fiume Nera crea un'ansa alimentata da sorgenti subacquee e dove i romani costruivano le loro navi che poi portavano a Roma lungo il fiume. 

In provincia di Terni visitate anche:

  • San Gemini
  • Casteldilago
  • Portaria
  • Labro
  • Trekking e trekking a cavallo in Valnerina
  • Collescipoli
  • Amelia
  • Le 3 Fortezze di Ferentillo

Qui trovate tutti i Borghi più belli dell'Umbria

Video: 20 cose da vedere a Terni e dintorni

Mappa e cartina

Qui sotto trovate la mappa e cartina di Terni con i percorsi pedonali e stradali per visitare la città di Terni ed i dintorni:

Scopri