Idee di viaggio

Uova di Pasqua: come farle a casa, dove trovarle?

Guida a come fare a casa le uova di Pasqua

Uova di Pasqua PASQUA Shutterstock

Le uova di Pasqua sono il dolce per eccellenza delle feste primaverili e una grande passione per i bambini, che non vedono l’ora arrivi la domenica di Pasqua per scoprire quale sorpresa nascondano.

Se non avete modo di acquistarle potete anche prepararle in casa: il procedimento non è semplicissimo e vi serviranno uno stampo e un termometro per alimenti, ma seguendo le indicazioni riuscirete ad ottenere ottime uova di Pasqua. Ecco come fare.

LEGGI ANCHE: PASQUA A CASA, LE MIGLIORI RICETTE

Uova di Pasqua, come farle a casa

Avete mai sentito parlare di temperaggio del cioccolato? Si tratta di un trattamento termico che si esegue sulla materia prima quando si vogliono ottenere uova di Pasqua o cioccolatini fatti in casa. Questo procedimento è indispensabile perché il cioccolato non diventi opaco e poco croccante (a causa del burro di cacao che fuso perde la sua forma) una volta che lo avrete fatto fondere. Temperando il cioccolato lo renderete di nuovo lucido e duro. Per fondere il cioccolato dovrete portarlo a 45°C (controllate la temperatura con un termometro da alimenti). Poi, mescolandolo o spatolandolo, dovrà tornare a 25°C circa. 

Uova di Pasqua in casa

In un pentolino scaldate l’acqua a bagnomaria, fino al raggiungimento di 60°C. Tagliate due barrette di cioccolato da 500 grammi ciascuna e metteli a sciogliere a bagnomaria. Continuate a mescolare il cioccolato con una spatola fino a raggiungere i 45°C. Versate due terzi del cioccolato su un piano liscio (meglio se di marmo), stendendone uno strato sottile. Ripetete questa operazione diverse volte, fino a quando non noterete che il cioccolato diventa opaco. A questo punto potete riprenderlo e riunirlo al cioccolato rimasto nel pentolino a bagnomaria. Riportate la temperatura di nuovo a 30°C. Controllate con la spatola lo stato del cioccolato, se si rapprende velocemente è pronto per essere trasferito nello stampo. 

Uova di Pasqua: la temperatura giusta in base al cioccolato

Varia di pochi gradi, ma è importante sapere che la temperatura giusta per la lavorazione del cioccolato è di 27°C per il cioccolato bianco, 28° per quello al latte, 30°C per il fondente. Qual è il vostro preferito? 

Per l’uovo di Pasqua in casa serve lo stampo in silicone

Se potete acquistare, o avete in casa, uno stampo in silicone (morbido o rigido) riuscirete sicuramente a ottenere uova di Pasqua perfette. Se invece non lo avete, potete provare con un palloncino. Come? Immergendo un palloncino medio nella ciotola dove si trova il cioccolato fuso, tenendolo per il nodo di chiusura e facendolo ruotare finché tutta la sua superficie è ricoperta di cioccolato. Poggiateli poi su una placca da forno rivestita con carta per lasciare che il cioccolato si rapprenda. Dovrete poi bucare con un ago il palloncino da dove fuoriesce dal cioccolato. 

Uova di Pasqua: dove trovarle?

Trovare le uova di Pasqua in questo momento di quarantena può non essere semplicissimo, anche se i supermercati della grande distribuzione li hanno. Se desiderate un uovo di Pasqua gourmet, potete prenotarlo nelle pasticcerie della vostra città, che fanno consegna a domicilio, oppure acquistarli online su siti come Eataly, Venchi, Lindt o Caffarel

Scopri