Idee di viaggio

Viaggio nei bar dove sono stati inventati 6 cocktail famosi

Dal Bellini, Al Singapore slings: ecco dove sono stati inventati famosi cocktail

/5

Cocktail famosi, dove sono stati inventati | Giro del mondo alla scoperta degli storici locali dove sono stati inventati 6 dei cocktail più famosi del mondo.

LEGGI ANCHE: BAR PIU' ISOLATI DEL MONDO 

Il Bellini all'Harry's Bar, Venezia

Il famoso cocktail fatto con prosecco, polpa e succo di pesca è stato inventato nel 1948 dal capo barista dell'Harry's Bar da Giuseppe Cipriani. Si chiama così per via del suo colore rosato che ricordò a Cipriani il colore della toga di un santo in un dipinto del pittore Giovanni Bellini.

Il long drink divenne la specialità dell'Harry's Bar di Venezia, uno dei locali preferito di Ernest Hemingway, Sinclair Lewis e Orson Welles.

Negroni al caffè Casoni di Firenze  

Il Negroni fu ideato negli anni venti nell'aristocratico Caffè Casoni di Firenze. In quegli anni il locale era frequentato dal conte Camillo Negroni che, stanco del solito aperitivo americano, chiese al barman Fosco Scarselli una spruzzatina di Gin in sostituzione del seltz. Fu così che nacque il famosissimo Negroni, chiamato così in onore del conte.

LEGGI ANCHE: IL BLOODY MARY E' IL MIGLIOR COCKTAIL DA BERE IN AEREO

Gin basil smash a Le Leon di Amburgo

Stranamente questa bevanda è stata inventata in Germania, lontano dai paesi del Mediterraneo dove il basilico è l'ingrediente principale in cucina. Questo perchè i baristi tedeschi furono meno vincolati dalle regole e dalle leggi che soffocavano Stati Uniti o Gran Bretagna e sono stati liberi di inventare e sperimentare. Come è accaduto al barman Joerg Meyer che ha creato il suo Gin Basil Smash. Meyer ha aggiunto limone, basilico e sciroppo di glucosio al gin.

The only place to be at the international day of #Gin. #GinBasilSmash

Una foto pubblicata da Tim Simonsen (@tim_simonsen) in data: 13 Giu 2015 alle ore 14:43 PDT

Bramble al Fred's Club di Londra

Il Bramble è un cocktail a base di gin. Venne provato per la prima volta dai soci del club Fred a Soho quando venne preparato dall'artista ribelle Dick Bradsell Bramble nel 1984.

Gli ingredienti:  gin con uno spruzzo di succo di limone, frutta fresca e ghiaccio tritato. La popolarità del bevanda si diffuse presto in tutto l'Atlantico e divenne uno dei cocktail immancabili nei menù dei bar degli anni '90. Il club Fred non esiste più, il suggerimento è di andare a provarlo allo Shoreditch House.

Singapore Slings al The long Barm Hotel Raffles di Singapore

Questo famoso cocktail fu inventato nel 1915 da Ngiam Tong Boon, barman dell'hotel Raffles di Singapore. E' molto simile nella preparazione al famoso cocktail americano il gin sling.

GUARDA ANCHE: I MIGLIORI COCKTAIL BAR DEL MONDO

Mai Tai al Trader, Emeryville, California

Questo cocktail tropicale è un'invenzione tutta americana. La ricetta è stata probabilmente inventata da 'Trader' Vic Bergeron nel suo omonimo locale nel nord della California nel 1940. Secondo quanto si racconta i primi ad assaggiare il cocktail furono due persone appena tornate da Tahiti. Dopo averlo assaggiato uno di loro pronuncio la parola thaitiana "Maita'i" (buono) che diede il nome al cocktail.

#Aloha mi amore seลˆora mia! #MaiTai

Una foto pubblicata da Lea Ann Yuki Vargas (@leimigz) in data: 18 Giu 2015 alle ore 04:13 PDT

Scopri
โ€‹