Idee di viaggio

Cosa vedere a Vicenza

La guida completa a cosa vedere assolutamente a Vicenza

Basilica Palladiana Vicenza WEEKEND Shutterstock
5/5

Dall'alto di Monte Berico la vista su Vicenza è superba, a delineare il suo profilo c'è, maestosa ed egante, la Basilica Palladiana simbolo indiscusso della splendore rinascimentale della città. Visitare Vicenza significa fare un viaggio alla scoperta delle opere Palladio, l'architetto che qui progettò la maggior parte dei lavori nel tardo rinascimento. È questo in motivo per cui Vicenza è stata dichiarata Patrimonio dell'umanità dall'UNESCO.

Una citazione di Guido Piovene rende perfettamente l'idea del perché merita assolutamente una visita "conoscere Palladio, la Basilica, la Loggia del Capitanio e gli altri attraverso gli studi è una conoscenza imperfetta. Bisogna vederlo a Vicenza". Per la sua bellezza, Vicenza ammaliò anche Ghoete, che a Vicenza si fermò due volte nel corso dei suoi viaggi in Italia ed affermò infatti che “non è possibile descrivere l’impressione che fa la Basilica del Palladio”.

Per visitare Vicenza e avere un colpo d'occhio sulla città basta un giorno, ma vi consigliamo di fermarvi qualche giorno in più per potervi innamorare di una delle città più belle e sottovalutate del Veneto

Cosa Vedere a Vicenza

Circondata dai Colli Berici e i Lessini, Vicenza è adagiata su una pianura, a metà strada tra Padova e Verona. Un weekend basta per scoprirla, ma cosa c'è da vedere? La vostra visita non può che partire da Piazza dei Signori, il più importante centro della città su cui si affacciano Basilica Palladiana, la torre Bissara, la Loggia del Capitanio, il Palazzo del Monte di Pietà e la Chiesa di San Vincenzo. 

La Basilica Palladiana è uno dei simboli indiscussi di Vicenza e forse una delle opere più famose del Palladio, che riprogetto il Palazzo della Ragione aggiungendo alla preesistente costruzione gotica le celebri logge in marmo bianco a serliane. Non si tratta di un edificio religioso, l'artista scelse questo nome per ricordare l'antica Roma. Per visite e orari vi rimandiamo al sito dei Musei Civici di Vicenza

Imboccate verso Corso Palladio, una elegante strada ricca di porticati e bei palazzi, e raggiungete un'altra grande opera del Palladio: Il Teatro Olimpico, il più antico teatro stabile coperto d’età moderna. Poco più avanti troverete la Chiesa di Santa Corona che custodisce la tomba del Palladio. 

Non perdete una visita alla Cattedrale di Vicenza risalente al XII secolo, presenta una struttura tardo gotica con gotica con differenti ricostruzioni successive, la cupola, ad esempio è stata realizzata dal Palladio. L'itinerario non può che passare per il Palazzo Chiericati, sede del Museo Civico della città. Anche questo Palazzo, realizzato dal Andrea Palladio, è Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO. All'interno del Museo sono custodite opere di Tintoretto, Veronese, Tiepolo, Cima da Conegliano. All'interno di Palazzo Barbano, non perdete una visita al Palladium Museum se volete saperne di più sulla vita e le opere di questo grande artista. 

Fate una pausa rilassante nell'elegante Parco Querini circondato dal fiume Bacchiglione, oppure dirigetevi al Parco di campo Marzio. Nelle vicinanze del parco, i giardini Salvi vi sorprenderanno con loggiati e statue in stile palladiano.

Visitate la Basilica di Monte Berico, che si trova sull'omonimo colle che domina dall'alto la città, a cui potrete accedere dall'Arco delle Scalette. È una delle più importanti siti religiosi della città ed è il frutto dell'integrazione di due chiese, la prima quattrocentesca in stile gotico, la seconda, della seconda metà in stile barocco. All'interno, sono custodite opere di Palma il Giovane, Giulio Carpioni e Bartolomeo Montagna, mentre nel refettorio, potrete trovare l'affresco con la cena di san Gregorio Magno di Paolo Veronese.

Non potete lasciare Vicenza senza aver fatto visita ad una delle 24 Ville Palladiane, Villa La Rotonda è una sorta di villa-tempio perché si compone di elementi architettonici associati alle costruzioni sacre, con scalinate, colonne, frontoni, una pianta centrale e una cupola. Tra le altre ville che vi consigliamo di visitare a Vicenza ci sono, Villa Vissino Trattenero e Villa Gazzotti Grimani. A questo link trovate tutte le Ville Palladiane del Veneto

Se siete appassionati di archeologia, nei locali sotto le sacrestie del Duomo è ancora conservato un tratto di strada romana, era uno dei decumani della città antica. L'area archeologica della strada romana è aperta al pubblico. Poco distante, in Piazza Duomo, troverete un criptoportico romano, un grande corridoio coperto, faceva parte di una ricca casa urbana di Vicenza. È visitabile solo su prenotazione. 

Cosa vedere a Vicenza in un giorno 

  • Basilica Palladiana
  • Piazza dei Signori
  • Torre Bissara
  • Teatro Olimpico 
  • Corso Palladio 
  • Cattedrale di Santa Maria Annunciata
  • Piazza Duomo
  • Criptoportico Romano 
  • Strada Romana
  • Palazzo Breganze
  • Palazzo Chiericati 
  • Villa Almerico Capra
  • Basilica di Sant'Agostino
  • Villa di Maser
  • Villa Valmarana
  • Basilica di Monte Berico 
  • Chiesa di Santa Corona
  • Loggia del Capitaniato
  • Palazzo Barbarano 
  • Complesso di Santa Corona
  • Palazzo Barbaran Da Porto
  • Ponte San Paolo
  • Ponte Furo
  • Mura scaligere di viale Mazzini

 

Cosa vedere a Vicenza con i bambini

Vicenza è una città affascinante e piacevole da visitare con i bambini. Farete un viaggio indimenticabile monumenti, chiese storiche e l'architettura del Palladio. Tra le cose più interessanti da fare c'è l'iniziativa al Palladio Museum, Piccoli architetti crescono, a questo link trovate il programma dell'evento. Non perdete una visita all'Oasi Rossi, un'area verde attrezzata con aree giochi, giochi gonfiabili, trenini ed aree pic nic. 

In provincia di Vicenza, a Rubbio non perdere la visita alle Cave di Rubbio, dove è stato attuato un progetto di recupero trasformando massi di pietra grigia in vere e proprie opere d'arte, troverete qui una cava “Laboratorio” dove poter sperimentare e colorare e una cava Teatro dove si tengono spesso interessanti spettacoli. 

Cosa vedere a Vicenza e dintorni 

  • Ville Palladiane
  • Asiago 
  • Bassano del Grappa
  • Marostica
  • Montecchio Maggiore
  • Lonigo
  • Barbarano Vicentino 
  • Brendola
  • Cismon del Grappa
  • Sorgenti del Bacchiglione
  • Montebello Vicentino 
  • Thiene 
  • Schio 
  • Zovencedo

 

Mappa e Cartina di Vicenza

Di seguito trovate la mappa con le cose da vedere assolutamente a Vicenza 

Scopri