Idee di viaggio

I cammini più belli di Malta

5 sentieri speciali per scoprire Malta e Gozo a piedi

MALTA Shutterstock
/5

Malta è un'isola piccola, ma con tante facce. L'interno è colorato, rilassante e tranquillo e in primavera ed in estate esplode di colori e profumi.

La costa è pittoresca ed orlata da cammini che passano attraverso città storiche, cittadine e paesi affascinanti. 

Uno dei modi migliori per visitare Malta è farlo a piedi, camminando lungo sentieri storici e naturalistici per scoprire l'isola con lentezza, senza mai perdere di vista il mare.

Cammini a Malta

Malta è piena di posti meravigliosi dove fare escursioni e visite all'aria aperta. Ci sono sentieri e cammini per tutti i gusti e per tutte le forme fisiche: cammini facili, hiking impegnativi e trekking da suddividere in due o più giorni per godersi tutta la bellezza con lentezza (qui trovate tutte le info su Cosa vedere a Malta).

  • Da Marsascala a Marsaxlokk Bay 

Questo cammino di un giorno si snoda esclusivamente lungo sentieri sterrati e offre un'altissima densità di panorami incredibili in una breve distanza. Si parte dal sonnolento villaggio di pescatori di Marsascala per raggiungere La Valletta, la capitale. Camminerete costeggiando il mare lungo due baie a mezza luna circondate dal turchese. Camminando lungo la scogliera, in basso spiagge sottili accessibili solo in barca, si arriva a Ras il-Fniek, il sottile istmo da cui sono visibili tutte e due le baie perfetto per qualche scatto.  

  • Victoria Lines

Le Victoria Lines, le mura fortificate dagli inglesi nel 1897, seguono una conformazione geologica chiamata Great Fault e percorrono una lunga distanza passando per valli e campagne, villaggi e ancora vallate. Alcune parti della fortificazione sono interrotte, ma il sentiero non lo è ed è facile seguirlo. Preparatevi a non incontrare anima viva e a ritrovare la calma e la tranquillità perdute. 

  • West Coast Walk (Gozo)

Questo breve cammino di Gozo percorre la costa settentrionale dell'isola in un susseguirsi di panorami spettacolari. Si parte da Ta’ Sarraflu (San Raflu), un lago che è uno dei pochi specchi di acqua permanenti su un'isola altrimenti desertica. Superato lo stagno ci si incammina lungo la costa e le scogliere. 

A metà del percorso incontrerete il Ras il-Wardija, un antico tempio punico, anche se la vera attrazione del percoso è la Dwerja Tower, dove è permesso salire fino sul tetto per godersi il panorama. Dopo 10 minuti arriverete ad Inland Sea, una laguna di acqua salmastra connessa al mare da un arco naturale che si apre nella scogliera. 

  • Short One (Gozo)

Short One, come suggerisce il nome, è una passeggiata che può essere fatta in un pomeriggio (o una mattinata). Si parte da Raqqa Point, il punto più settentrionale di Gozo. 

La Wied il-Għasri (Ghasri Valley) è un canyon scavato nel marmo blu, grigio e bianco. In fondo alla gola l'acqua è incredibilmente turchese ed è uno dei posti preferiti dai divers.

  • Long One (Malta)

Il Long One è un cammino composto da 3 sezioni che possono essere percorse in 1 giorno, in 3 giorni o ulteriormente spezzate, per godersi a pieno e con calma tutta la bellezza lungo l'itinerario.

Nella prima tappa si cammina da Mdina a Rabat, poi da Rabat a Dingli e da Dingli a Blue Grotto, toccando alcuni dei posti più belli e magici di Malta.

 

Scopri