Idee di viaggio

Asilah, la piccola città del Marocco meta mondiale degli artisti

La piccola città di mare del Marocco fino a qualche decennio fa dimenticata, è oggi meta di artisti da tutto il mondo

Cosa vedere ad Asilah Marocco WEEKEND Shutterstock
5/5

Poco distante da Tangeri, c'è una città sul mare che fino a 30 anni fa era quasi sconosciuta ai turisti, ma che ha assunto uno speciale fascino grazie agli artisti che la raggiungono da tutto il mondo. Oggi è la città dei murales e dei colori e vale assolutamente la pena visitarla.

LEGGI ANCHE: PAESI MAROCCO

Asilah

Asilah, anche scritto Arzeila, è una cittadian fortificata sulla costa nord occidentale del Marocco, a circa 31 km a sud di Tangeri. 

La storia di Asilah è lunga e piena di tensioni. A fondarla furono i Fenici. I portoghesi nel '400 ne fecero una loro base e costruirono il porto e le fortificazioni tuttora intatte.

La persero poi a favore dei marocchini e i marocchini a favore degli spagnoli. Fece parte del protettorato spagnolo in Marocco ed oggi dopo tutte queste traversie conserva ancora intatto il suo aspetto originale.

Festival di Asilah

Asilah da oltre 30 anni ospita uno dei festival più importanti di tutto il Nord Africa, l'International Cultural Moussem of Asilah, un vero laboratorio artistico e culturale che richiama in città più di trecentomila artisti da tutto il mondo.

Dal 1978, per due settimane all'anno, ogni angolo della città si anima di artisti che arrivano da tutto il mondo per decorare i muri delle case con bellissimi murales.

Tutto ebbe inizio quando due artisti invitarono pittori ed altri artisti ad Asilah per realizzare murales lungo i bastioni portoghesi. Da allora la città, prima abbandonata a se stessa, è rinata. La medina, quasi completamente restaurata è bellissima e pulitissima ed è circondata da altissime mura costruite dai portoghesi nel XV secolo.

Non perdetevi una passeggiata tra le costruzioni bianche, le porte colorate e i numerosi murales che gli artisti realizzano sulle facciate delle abitazioni di anno in anno.

Durante le due settimane di festival la città si anima di artisti e ogni angolo è set di concerti, musica, balli e flamenco.

Spiagge di Asilah

Asilah è un gioiello che merita di essere visitato anche per le lunghissime spiagge di sabbia come quella di Rmilat (un pò lontana dalla città ma che merita) Afriquia Beach, a soli 3 chilometri a nord di Asilah, e Briech Beach.

Il mare qui è ventoso e mosso, adatto al surf e agli sport acquatici.

Mappa e cartina