Idee di viaggio

10 motivi per perdersi nella Medina di Marrakech

Strade vicoli e sentieri caotici e in cui perdersi ed ammirare il vero volto di Marrakech

Medina di Marrakech VIAGGI URBANI Shutterstock
5/5

Se siete alla ricerca di avventure autentiche, non potete non programmare un viaggio alla scoperta di Marrakech, una delle più belle città del Marocco e non perdervi nella Medina.

In questo articolo vi proponiamo un viaggio fotografico con le 10 cose da sapere sull'antica medina di Marrakech che vi spingeranno a vagare senza meta, senza una guida attraverso le viuzze labirintiche e caotiche.

Medina di Marrakech

La medina Marrakech è il cuore della città, risale al 1070 ed è delimitata a sud dai giardini della Moschea di Koutoubia. Cuore pulsante è Piazza Djemaa el Fna. Perdetevi tra i vicoli della Medina, le sue antiche strade raccontano più di mille anni di sviluppo urbano. La medina è un vero e proprio museo a cielo aperto dove troverete la kasbah, il palazzo reale, le Tome Saadiane. 

Ecco 10 motivi per perdervi in questo posto incantato
  • 1.  La storia

 Le antiche strade, il souk e le case della medina di Marrakech raccontano la storia di più di mille anni di sviluppo urbano.

  • 2. L'esperienza sensoriale

Sarete guidati da profumi fragranti che caratterizzano questo luogo, dandovi ogni volta una nuova pista da seguire. Passeggerete tra spezie africane, fiori d'arancio, fumo e polvere. Lungo la strada troverete carretti, uomini in preghiera, strumenti marocchini e colori. Una celebrazione per la vista e l'olfatto.

  • 3. Corti e Giardini

Passeggiando per le stradine della medina non stupitevi di trovare un giardini di limoni o un cortili marocchini stravaganti. Tra i giardini più belli c'è quello di Majorelle con vasi giallo elettrico e blu, un colore ormai universalmente conosciuto come blu majorelle.

  • 4. La gente

Lungo le principali stradine trafficate della medina, sarete bombardati dagli ambulanti che vorranno proporvi qualche acquisto. Ma addentrandovi nei vicoletti avrete una visione più chiara di come vive davvero la gente del posto.

  • 5. I Rooftop

Una buona pausa dal caos delle viuzze sono le terrazze della Medina. Alcune di esse ospitano anche deliziosi ristoranti. Se siete fortunati potrete anche vedere le montagne dell'Atlante, la Moschea Koutoubia e i bellissimi patii su tetti e cortili.

  • 6. Gli eclettici mezzi di trasporto

Carri trainati da asini, carretti, biciclette e ciclomotori si muovono freneticamente nella medina. E' uno spettacolo vedere come vecchi e nuovi mezzi di trasporto si confondono nel caos delle viuzze.

 

  • 7. I souk

 

Sono i coloratissimi mercati nella Medina di Marrakech dove potrete trovare spezie colorate e profumate, specchi, lanterne cangianti, gioielli e candele profumate, lana e seta.

  • 8. L'architettura

Gli archi e gli ingressi finemente decorati sono emblematici dell'architettura marocchina, questi bellissimi temi potrete trovarli in quasi ogni struttura all'interno della medina. Alcuni dei più suggestivi archi si trovano vicino all'ingresso della Madrasa di Ben Youssef.

  • 9. I prodotti

Potrete assaggiare il meglio della cucina locale in qualsiasi ristorante o caffè, ma una delle esperienze da fare assolutamente è acquistare i prodotti dai venditori ambulanti nel souk e nella piazza el-Fnaa Jemmaa, è il modo migliore per apprezzare la cucina locale nell'ambiente tradizionale.

  • 10. I colori

Colori audaci e motivi islamici abbondano nella medina. Raggiungere il Palais de la Bahia, un posto mozzafiato che vi soprenderà per i suoi colori e i mosaici.

Scopri