Idee di viaggio

Chi l'ha detto che Varsavia è brutta?

La capitale polacca non è conosciuta per essere una bella città. Di seguito 9 ragioni che confuteranno questa spiacevole nomea e altrettanti motivi per visitare Varsavia.

/5

COSA VEDERE A VARSAVIA - Varsavia non sarà la città più bella della Polonia ma ha molto da offrire ed in termini di originalità, cultura e divertimento.

Di seguito 9 ragioni per visitare la capitale polacca e senza pregiudizi.

PER LA SUA STORIA: Varsavia ha una storia tragica e gloriosa allo stesso tempo. Città autonoma e con una propria identità sin dal Medioevo è stata la prima a proclamare la sua costituzione nell'Europa Continentale. Nell'età moderna ha perso la sua autonomia fino al tragico epilogo della Seconda Guerra Mondial ein cui circa un milione di abitanti morirono e l'85% della città fu completamente raso al suolo.

PER COME RICORDA LA SUA STORIA: Varsavia ha un profondo rispetto della sua storia e la ricorda attraverso un museo speciale, il Rising Museum, che racconta la vita quotidiana dei combattenti nella resistenza contro i nazisti e nell'invasione comunista poi. Il quartiere Muranow, un tempo il più grande ghetto di Europa, ricorda in modo toccante le vittime dell'Olocausto.

GUARDA ANCHE: UN WEEKEND A VARSAVIA

Vedi le foto: Cosa vedere a Varsavia PER LA MAGNIFICA RICOSTRUZIONE DEL CENTRO STORICO: Il centro storico di Varsavia, completamente raso al suolo fu interamente ricostruito dopo la guerra, con tale fedeltà da essere incluso dall'Unesco nella lista dei patrimoni dell'Umanità.

PER CHOPIN: Chopin nacque e visse a Varsavia e qui tenne il suo primo concerto. La città sa come celebrarlo: il Museo Chopin inaugurato per i 200 anni dalla morte del compositore e pianista è un must see, mentre ogni domenica da maggio a settembre sotto la statua del musicista si tiene un concerto di Chopin.

PER I SUOI PARCHI: Varsavia è verdissima. Circa un quarto della città è fatto di verde pubblico. Ne sono un esempio i giardini di Saski, il Lazienki o il Wilanow.

PER PRAGA, LA VARSAVIA HIPSTER: Praga è un quartiere a parte, indipendente fino al '700 e interamente risparmiata dalla Seconda Guerra Mondiale. 

Qui si trovano le avanguardie culturali di Varsavia: la Soho Factory è un complesso di gallerie d'arte, laboratori, ristoranti e musei. Tra questi il Museo del Neon (omaggio al neon), Magazyn Praga (un negozio unico che fonde vintage e contemporaneo) e Warszawa Wchodinia, un ristorante molto hipster.

PER LA SUA AVANGUARDIA CULTURALE: Varsavia è una città attivissima dal punto di vista culturale. La galleria Czulosc (sede di un movimento di fotografia avanguardista molto interessante), il Caffé Kulturalna (spazio per laboratori, concerti e conferenze) e la Zacheta National Art Gallery (museo ma anche sala di concerti ed incontri con gli artisti) rendono l'idea del fermento.

PER IL SUO PANORAMA TANTO PERSONALE: La storia, il nuovo e il moderno, il capitolismo nella sua peggiore e nella migliore forma. Tutto questo e motlo di più si capisce di Vrasavia ammirando il suo particolarissimo skyline. Il modo migliore per farlo lo offre la terrazza del Millennium Plaza.

PER LA SUA VITA NOTTURNA: Varsavia è la città dei bar, tanti e buoni. Qui trovate qualche info sulla vita notturna a Varsavia.

METEO VARSAVIA

MANGIARE A VARSAVIA

GUIDA DI VARSAVIA

DIVERTIRSI A VARSAVIA

DISCOTECHE A VARSAVIA

Vai alla gallery

Cosa vedere a Varsavia

9 foto.

Scopri