Idee di viaggio

Cosa vedere a Sintra

6 cose da vedere assolutamente a Sintra

Sintra VIAGGI URBANI Shutterstock
2/5

A pochi km da Lisbona c'è una città fiabesca dove la nobiltà portoghese costruì i suoi palazzi più belli. Sintra uno dei luoghi da raggiungere assolutamente in giornata partendo dalla città: immergetevi in questo luogo senza tempo e visitatene i numerosi palazzi. 

Sintra

Sintra è una cittadina piccola che si trova a circa mezz'ora di treno da Lisbona. Fu un insediamento arabo e il Castello dei Mori è il ricordo maestoso del passato islamico. Nell'800 pittori e scrittori si innamorarono perdutamente di Sintra. Tra questi Lord Byron e Hans Christian Andersen. 

La cittadina è un fiabesco intreccio di palazzi colorati che sembrano usciti da un racconto e giardini lussureggianti. In alto, sulla sommità della città si staglia il castello dei Mori con il suo grande parco che si estende lungo la Serra da Sintra. Nei dintorni della cittadina si trovano altri palazzi e monumenti importanti, spiagge da sogno e natura incontaminata. Cabo da Roca, il punto più occidentale del Portogallo si trova a Sintra. 

Qui sotto abbiamo realizzato una guida alle attrazioni imperdibili di Sintra da visitare in uno o due giorni.

Cosa vedere a Sintra

Ecco le cose imperdibili da visitare a Sintra, la città a due passi da Lisbona. 

Il palazzo più sconografico di Sintra è il Palazzo Pena. È rivestito di mattonelle sgargianti e ha pinnacoli e torri che fanno pensare ad un castello delle favole. Il suo enorme parco nasconde laghetti e statue. Purtroppo il giardino viene di solito lasciato per ultimo nella visita, ma merita una lunga passeggiata.

Il biglietto d'ingresso al Palazzo Pena costa € 13.50/€ 11.00 (adulto/bambino). Il biglietto da € 10.00/€ 8.00 permette l'accesso al parco e alle terrazze.

 

  • Quinta da Regaleira

La Quinta da Regaleira è un palazzo enigmatico con misteriosi tunnel e labirinti. Visitarlo è come entrare in un mondo sconosciuto e surreale. Gli interni della villa sono pieni di statue e simboli esoterici. I giardini nascondono laghi e fontane e tutti gli elementi sono collegati tra loro dai tunnel sotterranei. Qui trovate tutte le info per visitare la Quinta da Regaleira.

  • Palacio Nacional

Il Palazzo Nazionale si trova nel pieno centro di Sintra. La parte più incredibile della residenza sono i due enormi comignoli bianchi che partono dalle cucine del palazzo. Il palazzo risale al '400 e passeggiando tra le sue sale si respira lo scorrere dei secoli.

  • Convento dos Capuchos

Il Convento dos Capuchos è un piccolo monastero abbandonato, scavato nella roccia nel mezzo del parco di Sintra, a una decina di km dal centro della città.

Non ci sono mezzi di trasporto per arrivare al convento, ci si arriva solo in taxi o con auto propria. È la parte più bella del parco naturale della Serra di Sintra quindi potrebbe valere la pena arrivarci ad ogni costo.

  • Castelos dos Mouros

Il castello dei Mori è stato costruito nel IX secolo dagli arabi. Era una fortezza sulla sommità della Serra di Sintra che serviva a proteggere le fertili terre di Sintra. Il Castello non resistette però alle crociate dei Re cristiani. Nel corso del tempo finì in abbandono ma fu restaurato nell'800 per diventare un'affascinante rovina circondata dal bosco.

  • Il Palacio di Monserrate

Il Palazzo di Monserrate è insieme a quello da Pena uno degli esempi più belli dello stile architettonico eclettico di Sintra. Ci sono elementi romantici e neo gotici uniti a quelli dell'architettura araba che ricorda il periodo in cui il Portogallo faceva parte, insieme al resto della penisola iberica, di Al-Andalus.


Video: Sintra

 

Come arrivare

Sintra si raggiunge facilmente in 40 minuti di treno con i treni che partono da Rossio, nella Baja di Lisbona. Il biglietto di andata e ritorno è di €4,40 a persona e i treni sono molto frequenti. Non è necessario comprare il biglietto in anticipo.

Mappa e cartina

Scopri