Idee di viaggio

Porto, tour a caccia di Azulejos

Gli itinerari per scovare la migliore espressione degli azulejos a Porto

Azulejos Oporto WEEKEND Shutterstock
5/5

Ci sono migliaia di motivi per prenotare un volo per Porto, una delle città più interessanti del Portogallo. C'è il buon vino, ci sono stradine e piazze meravigliose, c'è una vivace scena culturale. 

Uno degli elementi architettonici di cui ci siamo letteralmente innamorati sono gli Azulejos, le piastrelle blu che ricoprono le facciate di molti palazzi ed edifici della città.

Porto è un museo a cielo aperto dove poter ammirare questa antica arte, potrete passeggiare per la città e trovare i luoghi più iconici.  

oporto-azulejos

Facciamo un passo indietro e ricordiamo che al-zuleique è la parola araba che ha dato origine a quella portoghese azulejo e indicava la "piccola pietra liscia e levigata" che i mussulmani usavano nel medioevo.

I sovrani portoghesi si innamorarono di come gli arabi utilizzassero gli azulejos per decorare i pavimenti. Questo tipo di decorazione svolse per questo motivo un ruolo importante nell’architettura portoghese a partire dal XVº secolo.

Nel XVIIIº secolo l’azulejo incominciò ad essere presente in chiese, palazzi, giardini, fontane e scalinate che potrete vedere ancora oggi.

LEGGI ANCHE: COSA VEDERE IN PORTOGALLO

A Porto ci sono i migliori esempi per ammirare questa arte: ecco dove trovarla. 

La visita non può che iniziare dalla Capela Das Almas che venne costruita nel XVII secolo e nel 1929 fu "coperta" di piastrelle blu sulle facciate esterne che raffigurano scene della vita di San Francesco d'Assisi e di Santa Caterina.

oporto-chiesa

Questi bellissimi mosaici si trovano anche sulla facciata principale della Igreja de Santo Ildefonso, l'opera di Jorge Colaço mostra scene allegoriche della vita e dell'Eucaristia.

iglesia-porto

Anche l'atrio della Stazione São Bento è una delle massime espressioni di quest'arte anch'esso opera di Jorge Colaço: è ricoperto da 20.000 piastrelle che mostrano scene di vita portoghese e scene che raccontano la storia dei trasporti in città.

sao-bento

(katatonia82 / Shutterstock)

stazione-porto

( Efired / Shutterstock)

Potrete completare il tour visitando altri edifici come ad esempio la Igreja do Carmo una delle costruzioni rappresentative del rococò a Porto o ammirando le facciate della Igreja de Santa Clara, il gioiello barocco della città. 

Non perdete una passeggiata nel chiostro della Cattedrale di Porto, nel lato sud troverete le decorazioni fatte con le tipiche piastrelle blu, opera dell'artista Antonio Vital Rifarto.

cattedrale-di-porto

Anche altri elementi architettonici interessanti li trovate a Ribeira Negra dove c'è un enorme murales di azulejos che celebra la vita nel distretto di Ribeira do Porto. È stato realizzato nel 1987 dal pittore portoghese Júlio Resende.

Infine passeggiate nel centro per ammirare le facciate dei palazzi della Ribeira, il quartiere storico di Porto.

ribeira_1

Scopri