Idee di viaggio

Le Miniere di Sale di Turda

Il parco divertimenti scavato nell'antica miniera di sale è una delle bellezze più curiose del pianeta

Miniere di Sale di Turda Shutterstock
4.2/5

A Turda, in Transilvania, c'è un posto meraviglioso che devi assolutamente visitare. È a metà tra storia e magia ma per visitarlo dovrete fare un viaggio nel centro della terra, in una vecchia miniera di sale in Romania

Salina Turda, questo è il suo nome in rumeno, oggi ospita il parco giochi sotterraneo più affascinante del mondo e si trova a pochi km di distanza da Cluj, una delle città più belle della Romania.

Salina Turda

L'antica miniera di sale ha origini antichissime, esisteva già nel II secolo, quando i Romani iniziarono a scavare per trovare il salgemma. I giacimenti di sale di Turda si sono formati circa 13 milioni di anni fa con l'evaporazione di un antico mare. I primi documenti che attestano l’esistenza della miniera risalgono al Medioevo. Dopo tanti anni di lavoro, nel 1932 la miniera fu definitivamente chiusa e venne utilizzata come rifugio antiaereo durante la seconda guerra mondiale. Solo nel 2010 la miniera fu ristrutturata e aperta al pubblico dei visitatori. 

Oggi la miniera di Sale ospita il Museo d'Arte Contemporanea oltre ad essere location di numerosi concerti di musica classica e mostre. Scendendo a 120 metri sotto terra potrete trovare un immenso anfiteatro, una ruota panoramica, una pista da bowling e una spa per la cura delle vie respiratorie.

Miniera Terezia è il nome della camera più spettacolare per i visitatori. Si tratta di una miniera conica o "a campana". L'estrazione del sale in questo tipo di camera lasciava nel sottosuolo molti residui di sale di dimensioni impressionanti e la profondità del pozzo è di ben 112 metri.

La "cascata di sale" è un lago sotterraneo, con stalattiti e efflorescenze saline, che completa l'equilibrio inerte della campana gigante. L'acqua del lago sotterraneo ha una profondità compresa tra 50 cm e gli 8 metri, e si estende su circa l'80% del cuore della superficie della sala operativa.

Nel centro del lago vi è un'isola formata dal sale residuo depositato qui dopo il 1880, anno in cui il giacimento di sale di questa camera si è esaurito.

Le barche permettono di esplorare il piccolo lago salato della miniera (al costo di circa 2 euro), mentre un'enorme ruota panoramica permette di ammirare le enormi stalattiti formatisi in oltre 1000 anni di storia. Per raggiungerlo dovrete salire su tipici ascensori che una volta erano adibiti al trasporto del sale.

Affacciandosi alle balconate lo spettacolo è incredibile: una voragine scura creata dalle pareti saline scende fino ai laghi sotterranei dove ci sono le giostre, l'anfiteatro e l'imbarcadero.

Le miniere di Turda occupano 45 km quadrati e raggiungono 1,2 km di profondità. Le dimensioni sembrano ancora più impressionanti se si considera che ogni centimetro cubo è stato estratto esclusivamente a mano o usando macchinari senza mai utilizzare esplosivi. 

Going down into the #SaltMine in #Turda, #Romania. #mine #salt #traveler #claustrofobia

Una foto pubblicata da Daniel Dias (@diaslifeguard) in data: 5 Feb 2015 alle ore 09:51 PST

Visite ed Orari

Per visitare le Miniere di Sale di Turda impiegherete circa 2 o 3 ore. Gli ingressi alla salina sono due, potrete arrivare sia dal quartiere Turda Nouă che centro turistico Salina-Durgău.

È aperto tutti i giorni secondo il seguente orario.

  • Lunedì - dalle 9 alle 17
  • Martedì - dalle 9 alle 17
  • Mercoledì - dalle 9 alle 17
  • Giovedì - dalle 9 alle 17
  • Venerdì - dalle 9 alle 17
  • Sabato - dalle 9 alle 17
  • Domenica - dalle 9 alle 17

 

Il costo del biglietto d'ingresso è di 30 lei, ovvero di circa 6,44 euro. Per maggiori informazioni visitate il sito ufficiale della Salina di Turda

Video delle Miniere di Turda

 

Foto più belle

Vai alla gallery

Turda, le Miniere di Sale da navigare

6 foto.

Scopri