Idee di viaggio

Visto per Singapore

Tutto quello che devi sapere per entrare a Singapore: documenti, visto e validità

Singapore DOCUMENTI Shutterstock
5/5

Avete deciso di fare un viaggio a Singapore? O magari di andare a vivere a Singapore per sempre? Qui sotto trovate la guida completa con tutte le cose da sapere per entrare a Singapore, i documenti necessari, i tipi di visto e la validità.

Visto per Singapore

I cittadini italiani che vogliono entrare a Singapore a scopi turistici non hanno bisogno di un visto di ingresso precedentemente rilasciato dalle autorità di Singapore in Italia

I turisti che restano nel paese per meno di 90 giorni non hanno bisogno di visto ma dovranno compilare un particolare modulo di ingresso al momento dell'arrivo in aeroporto oppure direttamente sul volo di andata.

È possibile prolungare la validità del visto facendone richiesta al Singapore Immigration & Registration.

Anche gli italiani che si spostano a Singapore per motivi di affari non hanno bisogno di alcun visto di ingresso, purché restino nel paese per non più di 90 giorni.

Gli italiani che invece intendono lavorare a Singapore da dipendenti hanno bisogno di un visto di ingresso. Le autorità di Singapore sono particolarmente impegnate a contrastare le assunzioni di personale internazionale che non rispetti la normativa vigente e quindi si consiglia di prestarvi particolare attenzione.

Documenti

Per entrare a Singapore è necessario un passaporto con validità residua di almeno 6 mesi (condizione assolutamente necessaria non solo per l'ingresso a Singapore ma anche per poter proseguire il viaggio verso gli altri Paesi dell'area geografica).

Non è necessario mostrare all'ingresso un biglietto di ritorno ma è sempre meglio essere muniti dell'itinerario al momento dell'arrivo.

Altri visti per entrare a Singapore

Qui sotto trovate gli altri tipi di visto per entrare a Singapore:

  • Visto per studio

Per studiare a Singapore è necessario ottenere uno Student Pass. Dovrete iscrivervi ad un ateneo che rientra tra quelli classificati come Institute of Higher Learning. Se la domanda verrà accettata, potrete recarvi a Singapore senza possedere un visto di ingresso, ma con il semplice passaporto. Una volta arrivati a Singapore potrete ritirare lo Student Pass. 

  • Visto per lavoratori dipendenti

Il datore di lavoro presenta la domanda al Ministero del Lavoro di Singapore per il lavoratore che intende assumere. Il Ministero rilascerà un permesso di lavoro che dà diritto ad un visto della durata di un mese per per poi ritirare il permesso vero e proprio.

Il permesso di lavoro più richiesto è il Singapore Employment Pass che viene rilasciato a dirigenti, manager e a dipendenti qualificati. Questo permesso è disponibile in tre diverse versioni: il pass Q1 (per un salario lordo mensile di almeno 3.000 dollari di Singapore), il pass P2 (almeno 4.500 dollari di Singapore) e il pass P1 (almeno 8.000 dollari di Singapore mensili).  I lavoratori non qualificati o mediamente qualificati devono invece richiedere il Pass S, che viene rilasciato per salari lordi mensili di almeno 2.500 dollari di Singapore.

  • Singapore Entrepreneur Pass

Il Singapore Entrepreneur Pass è un visto che viene rilasciato a chi vuole trasferire la propria azienda a Singapore o che voglia incorporare un'azienda di Singapore. La domanda per questo permesso deve essere presentata al Work Pass Service Centre del ministero del Lavoro e ha una durata di uno o due anni.

Scopri