Idee di viaggio

10 paesi più belli della Slovenia

E' uno dei paesi più piccoli d'Europa e uno di quelli con la maggiore biodiversità nel mondo. Oltre al mare, le Alpi e la natura ci sono piccoli e pittoreschi paesini che meritano di essere visitati uno per uno.

Paesi Slovenia WEEKEND Shutterstock
/5

La Slovenia è una terra di paesini bellissimi da esplorare uno ad uno. Uno dei modi migliori per scoprirli tutti è in un viaggio on the road in auto, oppure in moto (le strade della Slovenia sono tra le più amate dai motociclisti europei) o in bicicletta.

LEGGI ANCHE: 7 POSTI DA VEDERE ASSOLUTAMENTE IN SLOVENIA

Paesi della Slovenia

Il Sud della Slovenia è bucolico e pianeggiante. La pianura monotona è interrotta dal passaggio di fiumi limpidi e placidi e qua e là dalla presenza di qualche paesino che più che a un borgo assomiglia a un gioiello. Poi ci sono le Alpi e i paesi alpini, i borghi sui fiumi dove tutto sa di austro-ungarico e i villaggi di pescatori sull'Adriatico.

La costa slovena misura solo 30 km ma sono forse i 30 km di Mediterraneo meglio sfruttati. I borghi marittimi sono tutti bellissimi, colorati, monumentali e ben tenuti. Insomma, la Slovenia dei piccoli paesini riserva delle piacevolissime sorprese. Di seguito ne trovate 10, tutte meritevoli di una visita (qui trovate tutte le info su cosa vedere in Slovenia).

 

  • Bled

Bled è una piccola perla che si trova molto vicino all'Austria. Ci sono un lago glaciale circondato dai monti e al centro un'isola che ospita una chiesa pittoresca. Poco distante dalle sponde si trova il paesino omonimo, un bellissimo punto d'appoggio per visitare il lago e il castello di Bled.

 

  • Piran

 

La Slovenia conta solo 30 km di costa ma li sa usare molto bene. Piran è uno dei paesi costieri più belli del Mediterraneo. Occupa una penisola baciata dal sole con la spettacolare piazza Tartini, le chiese, una con un campanile veneziano meraviglioso, e i tanti colori delle facciate.

 

  • Ptuj

 

Tutto qui ricorda l'epoca autro-ungarica quando per le strade di Ptuj si parlava il tedesco e il paese sembrava dipinto con i colori pastello. Protetta dalle acque della Drava e dal bel castello, visitate la chiesa di Ptuj, fiera come una cattedrale e godetevi il clima e l'atmosfera da cartolina.

 

  • Kranjska Gora

 

Kranjska Gora è la porta di accesso alle stazioni sciistiche più belle del paese. Oltre che in inverno e per gli amanti della neve merita una visita anche solo per contemplare l'affascinante architettura alpina ed esplorare il Parco Nazionale Triglav.

  • Kanal
Kanal si trova lungo le sponde di uno dei fiumi più belli d'Europa. Il Soča ha un colore particolarissimo che tende al turchese. Nonostante questo spettacolo Kanal riesce a deviare, anche solo per un po', l'attenzione su di sé, sui piccoli bastioni e sulla torre che si riflette nell'acqua. 

 

  • Kranj

 

Alla confluenza tra i fiumi Sava e Kobra si trova questo piccolo centro storico monumentale e colorato. Passeggiate per la via Prešernova e godetevi le terrazze assolate con vista fiume.

 

  • Skofja Loka

 

Un castello un po' distante e un centro storico pittoresco con strade sfiziose (come le vie Mestni e Sponji), case eclettiche e una chiesa con preziosi affreschi barocchi.

 

  • Otocec

 

Il Sud della Slovenia è fatto di grandi pianure e fiumi calmi e nella vastità del tutto, all'improvviso, come per incanto, appare qualcosa. Come questo bel paesino con il castello costruito su un'isoletta e oggi riconvertito ad hotel di lusso.

 

  • Novo Mesto

 

Occupa un'ansa tondeggiante di un fiume. In realtà non si tratta proprio di un borgo ma di una cittadina con più di 30.000 abitanti, l'atmosfera però è quella rilassata e caratteristica di un paesino sloveno.

 

  • Izola

 

A lungo è stata territorio veneziano e a questo deve l'architettura con influenze italiane. Completano il quadro un porto naturale sul Meditteraneo sempre pieno di barche a vela e i colori vivaci delle case dei pescatori.

Vai alla gallery

10 piccoli paesi della Slovenia

10 foto.



Scopri