Idee di viaggio

Via Dinarica: il sentiero epico che attraversa 7 paesi europei

Il percorso di trekking più bello del mondo che vi porterà alla scoperta dei Balcani

Via Dinarica A PIEDI Shutterstock
5/5

Secondo National Geographic il percorso di trekking più bello del mondo è quello lungo Via Dinarica, il corridoio che attraversa i Balcani occidentali.  

LEGGI ANCHE: LA MAPPA DEI CAMMINI IN EUROPA

La Via Dinarica collega la Slovenia, la Croazia, la Serbia, la Bosnia-Erzegovina, il Montenegro, il Kosovo, l'Albania e la Macedonia lungo un percorso di 1.930 km.

Combinando una rete di vecchi sentieri di transumanza, percorsi strategici di guerra, nuove strade e vecchie rotte commerciali, attraverserete alte vette, valli ripide, fitte foreste di faggi, laghi alpini e lo spettacolare Canyon del fiume Tara, il più profondo d'Europa. 

L'arteria principale della rete, conosciuta come White Trail, attraversa, da nord a sud, Slovenia, Croazia, Bosnia-Erzegovina, Montenegro, Albania, Kosovo e Macedonia e collega i picchi lungo le Alpi Dinariche.

Lungo la Via Dinarica, potrete ammirare le case dei pastori, le memorie di guerra, le fortezze di pietra e i resti di tracce lasciate nei secoli da Illiri, Romani, Slavi, Ottomani e Serbi: troverete chiese Cattoliche, moschee Musulmane e monasteri Ortodossi.

Sentieri di trekking: il percorso della Via Dinarica

Tutto il sentiero è tracciato e ben attrezzato, sul sito ufficiale trovate tutte le informazioni utili per organizzare il viaggio. La Via Dinarica parte da Postumia, in Slovenia, e arriva fino in Macedonia passando attraverso Croazia, Bosnia ed Erzegovina, Montenegro, Albania, Serbia e Kosovo. 

Dalla Slovenia, dove troverete il bellissimo castello di Predjama incastonato nella roccia, il sentiero giunge al confine con la Croazia. Da lì, attraversando tre parchi nazionali, si giunge fino a Spalato punto dove il trekking sale fino alla vetta del Biokovo per poi raggiungere la Bosnia, il Blidinje Nature Park e il fiume Tara. La destinazione finale è la città di Žabljak nel bel mezzo del Parco Nazionale Durmitor.

Proseguendo il cammino, il trekking lungo le Alpi Albanesi vi lascerà senza fiato per le vette e i paesini dove potrete soggiornare in abitazioni rurali e scoprire l'autenticità di questi luoghi remoti. Dalla cittadina di Shkodra, un trekking di 7 ore vi porterà fino al Valbona Valley National Park.

Uno dei tratti più impegnativi della Via Dinarica è quello lungo il confine tra Kosovo e Macedonia: qui il sentiero qui segue le vette delle montagne di Shar. Un trekking lungo alte vette attraversa il confine tra il Kosovo e la Macedonia e poi quello tra Macedonia e Albania. Il viaggio termina a Skopje.

Quando andare

La Via Dinarica può essere percorsa a piedi o in bicicletta. Se amate la neve potrete programmare l'escursione tra gennaio e marzo. Il periodo migliore per percorrere il trekking è in primavera e in autunno, nello specifico tra maggio e giugno e settembre ed ottobre. 

Mappa Via Dinarica

Sul sito ufficiale della Via Dinarica troverete le mappe dei percorsi, le informazioni sui trekking e i tempi di percorrenza, le altitudini e la difficoltà. Troverete inoltre informazioni su cosa visitare e su dove alloggiare lungo il sentiero. 
Scopri