Idee di viaggio

Casa Milà: uno dei capolavori più belli di Gaudì

Come visitare la Pedrera, se preferire Casa Batllò alla Pedrera e altre informazioni utili

Pedrera VIAGGI URBANI Shutterstock
/5

Casa Milà o Casa Batllò? Quale opera di Gaudì scegliere tra le due case meravigliose e surreali costruite dall'artista catalano in Passeig de Gracia a Barcellona?

Casa Milà rappresenta l'opera tra le più emblematiche di Gaudì, che raggiunta la maturità professionale, a 59 anni, costruì un'opera in grado di rompere tutti gli schemi dell'architettura e in grado di impressionare ancora oggi con il suo lusso, la surrealtà e la fantasia delle forme ispirate alla natura e alle onde del mare. 

Casa Milà

Casa Milà fu commissionata a Gaudì nel 1906 dall’industriale Pere Milá i Camps, da cui viene il nome dell'edificio. In quel periodo Passeig de Gracia si stava trasformando nel nuovo centro della borghesia catalana che faceva a gara a costruirsi case eccentriche e lussuose. ll Signor Milà aveva particolarmente apprezzato il genio dimostrato da Gaudì nella costruzione di Casa Batllò.

Con la costruzione di Casa Milà Gaudì ruppe tutti gli schemi dell'architettura dell'epoca per ideare un edificio eccentrico, surreale, futuristico e monumentale che rappresenta il culmine più rappresentativo del periodo naturalistico dell'artista e del modernismo.

L'intera struttura è sostenuta dalle colonne, anziché dalla facciata, come si faceva all'epoca, in modo che la facciata potesse liberamente svolgere una funzione ornamentale.

In questa opera Gaudì confermò ancora una volta la sua avversione per le linee rette. Unì due edifici in una unica casa utilizzando una parete ondulata. La facciata non permette di tracciare nessuna linea perpendicolare al suolo partendo dal tetto.

La costruzione è enorme e oltre al piano nobile, che doveva ospitare la famiglia dei prorpietari, ci sono altri 8 livelli, 30 camini, una terrazza che assomiglia ad un giardino di statue e 33 balconi. Le forme ondulate creano effetti luminosi a seconda dell'ora del giorno e i motivi ed i decori ricordano il mare e le forme di polipi e conchiglie, onde e scogliere. 

Lo spazio Gaudí, ospitato al di sotto degli archi che danno il particolare aspetto sinuoso al terrazzo di Casa Milà, racconta Gaudì, l'opera del genio e il suo metodo di lavoro.

Una ricostruzione dell'appartamento dei Milà ripropone i mobili creati da Gaudì per arredare e decorare la casa creati con l'idea di essere belli e funzionali al tempo stesso. 

La Pedrera

Casa Milà è conosciuta anche come la Pedrera. Secondo alcuni il soprannome viene dall'aspetto roccioso della facciata della casa che farebbe pensare ad una cava di pietra (pedrera in spagnolo significa cava). Secondo altri il nome verrebbe dal fatto che i marciapiedi davanti a casa Milà furono occupati dalle pietre e dai materiali di costruzione per circa 4 anni, cosa che non poteva passare inosservata e valse alla casa il nomignolo dispregiativo.

Di certo Gaudì trasse ispirazione per la costruzione della casa dal profilo e dall'aspetto delle scogliere vicino a Barcellona, battute dalle onde. 

Dal 1984 La Pedrera è inserita tra i patrimoni Unesco e è sede della Fondazione Catalonia la Pedrera che organizza mostre e attività, tra cui concerti e cene nelle stanze della residenza. 

La Pedrera o Casa Batllò?

Quale delle due case scegliere di visitare se non si ha abbastanza tempo a disposizione per visitarle entrambe? Se il vostro problema non è il tempo vi consigliamo di visitarle entrambe acquistando il biglietto combinato che dà accesso alla visita di Casa Vicens, Casa Batllò e la Pedrera.

Scegliere tra le due invece non è facile e dipende molto da quello che avete voglia di vedere. Casa Batllò è un tripudio di colori in perfetot stile Art Noveau e lo si vede già dalla facciata esterna, che conquista ancor prima di visitarne gli interni.

La Pedrera invece, grigia e monolitica, sebbene sinuosa e dinamica, sembra più anonima dall'esterno ed è monocromatica anche all'interno. È attraverso i giochi di ombra e di luce e i colori creati dal sole sulle pareti tondeggianti della casa che Gaudì ne valorizza la particolare struttura. La Pedrera è una costruzione del tutto rivoluzionaria, che rompe con qualsiasi schema precedente, quindi se volete comprendere e capire meglio il genio di Gaudì è questa che dovete visitare (qui trovate le cose da fare e da vedere assolutamente a Barcellona). 

Video della Pedrera

Prezzi dei biglietti

Ci sono diverse soluzioni e biglietti per visitare Casa Milà. Si può visitare di notte o di giorno, con un tour esclusivo o con cena inclusa. L'esperienza di visita standard che include il tour con audioguida costa 22 euro:

  • Adulti: 22,00€
  • Studenti: 16,50€ (è necessario esibire il tesserino in corso di validità)
  • Disabili: 16,50€ (l'accompagnatore entra gratis solo se il disabile ha problemi motori o più del 65% di invalidità)
  • Bambini dai 7 ai 12 anni: 11,00€
  • Bambini sotto i 7 anni: entrano gratis

Orari

Casa Milà è aperta tutti i giorni dell'anno dalle ore 9:00 alle 21:00 con mezz'ora di chiusura tra l'orario diurno e quello serale e dalle 9:00 alle 23:00 in primavera, estate ed autunno.

  • Dal 1 marzo al 3 novembre: tutti i giorni dalle ore 9:00 alle 20:30 e dalle 21:00 alle 23:00.
  • Dal 4 novembre al 28 febbraio: dalle 9:00 alle 18:30 e dalle 19:00 alle 21:00.
  • Nel periodo natalizio, dal 26 dicembre al 3 gennaio: dalle ore 9:00 alle 20:30 e dalle 21:00 alle 23:00.

Dove comprare i biglietti

I biglietti per visitare Casa Milà si comprano all'ingresso dell'edificio, oppure online evitando la lunga coda.

Qui trovate il sito ufficiale della Pedrera con il link per comprare i biglietti online. Ci sono diverse possibilità di acquisto e di visita, quindi prima di acquistare il biglietto cercate di capire quale è la più adatta a voi.

  • Pedrera Premium: costa 29 euro e permette di visitare Casa Milà senza fare la fila.
  • Pedrera Essential: costa 22 euro e comprende un audioguida.
  • Pedrera Night Experience: costa 34 euro ed è una visita notturna con annessi concerti o altre sorprese (a seconda della programmazione del periodo).
  • Pedrera Essential e Night Experience: un biglietto combinato a 41 euro che permetet di visitare Casa mIlà con audio guida durante il giorno e durante la notte.
  • Pedrera Night & Dinner: costa solo 59 euro, si visita la Pedrera di notte e di cena in una fantastica location.
  • Pedrera Exclusive: costa 39 euro e permette di visitare Casa Milà senza fare code e avendo accesso a determinate aree della casa che non sono incluse nel tour normale.
  • Super Combi Gaudì: Casa Vicens, Casa Batllò e Casa Milà in un unico biglietto a 59 euro compreso di audio guida. 

Mappa e cartina

Casa Milà si trova in Passeig de Gràcia, 92. 08008, Barcellona (Tel. +34 902 202 138)

Si raggiunge con gli autobus 7,16,17, 22, 24 e V17 e con le linee 3 e 5 della metropolitana di Barcellona. La fermata più vicina è Diagonal. 

Scopri