Idee di viaggio

10 cose da fare e vedere alle Canarie

Le 10 cose da fare assolutamente in una vacanza alle Canarie: le cose da vedere e una guida utile con i consigli per scegliere in quale isola andare e cosa fare una volta lì

Canarie Cosa Vedere MARE Shutterstock
4.8/5

Le isole dell'Arcipelago delle Canarie sono tante ed ognuna ha una caratteristica precisa a renderla unica. Le principali e più turistiche sono Gran Canaria, Tenerife, Lanzorote e Fuerteventura, ma anche La Palma, El Hierro e la Gomera hanno un fascino indiscusso e poco battuto dal turismo.

Se scegliete una vacanza alle Canarie dovete innanzitutto scegliere qual è l'isola che fa per voi oppure, se avete un po' di tempo a disposizione, potete visitarle tutte senza farvi mancare nessuna delle 19 cose da fare assolutamente alle Canarie.

Isole Canarie 

Le Canarie (Islas Canarias per gli spagnoli) sono isole tropicali formate da 7 isole e da qualche isolotto. Dove sono le Canarie? Si trovano al largo della costa del Marocco nell'Oceano Atlantico. La loro natura vulcanica è evidente già quando le si sorvola prima di atterrare in aeroporto, o arrivandoo da mare: spiagge nere, coni vulcanici e caldere e tanti paesaggi che sembrano di un altro pianeta. 

L'isola più grande è Tenerife, seguita da Fuerteventura e da Gran Canaria. Poi vengono, in ordine di grandezza, Lanzarote, La Palma, La Gomera ed El Hierro, la più piccola.

Amministrativamente l'arcipelago delle Canarie fa parte della Spagna e della Spagna detiene due record importanti: è la regione più occidentale e anche la più meridionale del paese ed ospita la la montagna più alta del paese, il Teide di Tenerife, con i suoi 3.700 metri abbondanti. 

Il clima delle Canarie però, caratterizzato da un'eterna primavera, è senza dubbio il record più interessante. È un clima desertico con una presenza bassissima di piogge. L'inverno non esiste e l'estate può essere piacevole e ventilata. La temperatura dell'acqua, trovandoci in pieno Oceano Atlantico, non è mai caldissima: in inverno può raggiungere i 18° e nei mesi più caldi (luglio e agosto) può arrivare a 28°. 

Nelle baie più riparate si può fare il bagno, anche senza muta, durante tutto l'anno.

COSA VEDERE ALLE CANARIE

Alle Canarie c'è una grandissima varietà di ambienti e paesaggi: ci sono i deserti, i boschi rigogliosi e primitivi di La Gomera, i picchi vulcanici e la vegetazione sub trobicale di Gran Canaria.

In giro per le isole dell'arcipelago ci sono molti punti panoramici privilegiati, belvedere ed osservatori. Il punto migliore per guardare le stelle resta però la cima del Teide che è la montagna più alta della Spagna e che ci trova in un contesto del tutto privo di inquinamento luminoso in un raggio enorme.

Qui di seguito abbiamo selezionato 10 cose da vedere assolutamente alle Canarie

  • Parco Nazionale Timanfaya

Il Parco Nazionale Timanfaya di Lanzarote è la zona vulcanica più impressionante delle Canarie. Un enorme colata di lava disegna ondulazioni e forme contrastanti e si estende fino alla costa. Quanto a paesaggi vulcanici anche altre zone dell'arcipelago hanno molto da dire, ma questa è sicuramente la più stupefacente.

  • Papagayo beach

Papagayo, sempre a Lanzarote, è una delle spiagge più belle delle Canarie. È una profonda insenatura ed è quindi protetta dai venti. Anche Montana de Arena a Gran Canaria è molto bella e riparata, anche se al contrario della prima, è molto meno conosciuta.

  • Caldera de Taburiente

Il Parco Nazionale della Caldera de Taburiente si trova a La Palma. Si tratta di un cratere con un diametro di 10 km dove fare sentieri di trekking ed esplorazioni. Durante la conquista spagnola dell'arcipelago fu la roccaforte (quasi) inespugnabile degli indigeni locali Guanci.

  • Cubo de la Galga

Sempre a La Palma, per un'immersione in una natura ancora più selvaggia ma molto più lussureggiante, dovete vedere il Cubo de la Galga che è una incredibile esplosione di verde. 

  • Mirador de las Playas

Il Mirador de las Playas a El Hierro è un punto di osservazione a 360° del lato più autentico e disabitato delle Canarie. L'isola è una specie di enclave del turismo sostenibile alle Canarie.

  • Garachico

A Tenerife i paesi costieri sono di solito turistici, anche se di norma caratterizzati da un turismo di habitué. Garachico è uno dei paesi più autentici e meno turistici, da vedere assolutamente.

  • Garajonay

Garajonay è un parco naturale dell'isola della Gomera dove spadroneggia un tipo di felce che proviene direttamente dall'Era Terziaria. 

  • Los Organos

A Los Organos, sempre a La Gomera, le colate laviche anno formato una scogliera basaltica che assomiglia effettivamente ad un organo.

La Geria a Lanzarote è un'area vulcanica scura e inospitale. Qual è la particolarità de La Geria? Grazie al lavoro ingegnoso ed instancabile dell'uomo è stata coltivata a vite. Le singole piante vengono poste in una buca in modo da essere riparate dal vento. La pietra vulcanica è porosa e assorbe l'umidità di notte rilasciandola il giorno e permettendo alle piante di sopravvivere e di regalare un buon vino. 

  • Piscine Naturali di Tenerife

Le piscine naturali di Tenerife sono una delle meraviglie dell'arcipelago che permette di godersi il mare durante tutto l'anno e di nuotare nell'acqua calma e tiepida. Montaña Amarilla, Charco Azul, le piscine De Bajamar, Jóver, Lago Martianez, Charco del Viento, Garachico El Caletón e Punta del Hidalgo sono solo alcune delle piscine naturali più belle di Tenerife. 

Isole Canarie: quale scegliere?

Le Canarie sono la destinazione perfetta per esplorare una natura esotica e selvaggia, pur restando in Europa. La possibilità di andare al mare anche in inverno, fortuna permettendo, è altissima e senza dubbio si può godere della leggendaria eterna primavera dell'arcipelago. Ma quale isola scegliere? Dove andare alle Canarie?

  •  Gran Canaria è considerata un continente in miniatura. La natura qui è incredibilmente variegata e presenta, concentrate, tutte le caretteristiche delle altre isole in un angolo di terra ferma piuttosto circoscritto. Ci sono i paesaggi desertici di Roque Nublo, i boschi esotici, le spiagge enormi e i paesini da visitare. Non dimenticate di assaggiare il gofio (un piatto tipico dell'isola), mangiare in un ristorante scavato in una grotta e di godervi lo spettacolo dall'alto di Roque Nublo (qui trovate tutte le informazioni su cosa fare a Gran Canaria).
  •  Tenerife è l'isola più grande e più popolata dell'arcipelago ed anche una delle più turistiche. Ovviamente non tutte le sue zone sono battute dal turismo allo stesso modo. E' famosa per le piscine naturali Los Gigantes dove si può fare il bagno in un'acqua calma, trasparente e molto più calda di quella del mare aperto. Il nord di Tenerife è verdissimo. Ci sono tanti paesini costieri da visitare uno per uno e una capitale cosmopolita e vivace.
  •  Lanzarote è l'isola del surf e delle spiagge, ma anche dei paesaggi vulcanici e desertici dove sembra di essere sulla luna. Ci sono ben 30 vulcani, saline e percorsi e laghi sotterranei. Visitate il Mirador del Rio che è uno dei punti panoramici più belli di Lanzarote ed anche un connunbio interessante tra natura ed architettura. La Geria, al centro dell'isola, è un paesaggio arido di terra bruna e vulcanica dove spiccano i vigneti con i loro allineamenti geometrici.
  •  La Gomera è insieme a El Hierro la più selvaggia ed autentica delle isole. Prestate attenzione al fischio tipico dell'isola. E' una specie di canto di uccelli, ma sono gli uomini a produrlo: una sorta di linguaggio alternativo che serviva in passato a comunicare anche a distanze notevoli in caso di pericolo o di emergenza. A La Gomera c'è una delle foreste di felci più antica del pianeta.
  •  La Palma è l'isola più freak dove è più facile incontrare gente che ha scelto modi di vita alternativi e l'atmosfera generale dell'isola ne è senza dubbio influenzata. Il Cubo de la Galga è un paradiso naturale e selvaggio al centro dell'isola vulcanica. La Palma è anche la meno turistica tra le isole più grandi.
  •  Fuerteventura e Lanzarote sono le più ventose ed adatte agli sport di acqua e vento e vantano anche le spiagge più belle. Non perdete le dune bianche di del Parco Naturale di Corralejo da dove partono anche le barche per l'Isola dei Lupi, un'isoletta protetta per i suoi incredibili fondali.
  •  La Graciosa è la più piccola e meno abitata tra le isole meno grandi dell'arcipelago ma facilmente raggiungibili. A la Graciosa, che graziosa lo è veramente, si può dedicare un tour di una giornata partendo con il traghetto da Gran Canaria. 

Video: cosa vedere alle Canarie

COSA FARE ALLE CANARIE

Se cercate una vacanze sedentaria alle Canarie si può fare: potete affittare un appartamento vicino alle piscine naturali o in un paese costiero di Tenerife, oppure scegliere un resort e godervi giornate di mare e sedentarietà. Ma l'arcipelago delle Canarie è il posto perfetto per una vacanza attiva: si possono fare surf, kitesurf e bodyboard e ci sono tante opzioni per fare dei corsi settimanali anche per principianti.

Le opportunità per il trekking sono infinite e vanno dai percorsi per raggiungere le vette delle montagne e le cime dei vulcani, ai sentieri per esplorare i parchi naturali e nazionali.

Lo sapevate che anche alle Canarie c'è il cammino di Santiago? Il percorso è segnato e taglia le isole di Gran Canaria e Tenerife da sud a nord per raggiungere i porti da cui partivano le navi per l'Europa e da dove intraprendere il cammino verso Santiago di Compostela.


SPIAGGE PIU' BELLE DELLE CANARIE

Alle Canarie ci sono spiagge di tutti i tipi: di sabbia dorata, di sabbia nera, rocciose, piscine naturali e spiagge dove sembra di essere nel deserto.

Maspalomas, a Gran Canaria, è un parco naturale formato da duen di sabbia dorata che lambiscono la costa. la zona è purtroppo una delle più turistiche dell'isola perché popolata di resort e reale estate. Per respirare la pace assoluta e la solitudine più estrema raggiungete Playa Guigui a Gran Canaria. Si raggiunge con un lungo trekking della durata di 3 ore all'andata e 3 ore al ritorno, altrimenti si raggiunge via mare con le impabarcazioni che partono da Tasartico (20 euro a/r).

Fuerteventura è l'isola preferita dai surfisti perchè le sue spiagge ampie e piatte sono battute dai venti migliori e favoriscono tutti gli sport di acqua e vento come il kitesurf e il windsurf, il surf e il bodyboard (qui trovate le spiagge più belle di Fuerteventura).  

Vivere alle Canarie

Le Canarie sono una comunità autonoma della Spagna che usufruisce di un regime fiscale differente. Questa caratteristica, unita al basso costo della vita e al clima ottimale, fanno delle Canarie uno dei posti più ambiti per emigrare. Cliccando al link di sopra trovate tutte le info su come andare a vivere alle Canarie, come trovare lavoro e dove, quanto costano gli affitti e quanto costa la vita. La burocrazia canaria, sebbene negli ultimi anni sia soggetta ad un certo ispessimento, è ancora piuttosto snella e agevole, il che la rende una meta perfetta per aprire un'attività commerciale. Chissà che le Canarie non siano qualcosa di più della meta delle vostre prossime vacanze!

Clima e meteo

Il meteo, come dicevamo più su, è una delle caratteristiche più interessanti delle Canarie. La presenza degli Alisei lo rende a volte secco e a volte umido, a seconda del vento che soffia, ma sempre piacevolmente mite. Non piove quasi mai e la possibilità di trovare pioggia è praticamente inesistente. Il bagno al mare si può fare durante tutto l'anno: sempre in estate, e nei luoghi meno ventilati in inverno, sfruttando la meraviglia tiepida e calma delle piscine naturali. 

Qui trovate tutte le info sul Clima alle Canarie mese per mese

Cartina e mappa

 

Vai alla gallery

19 Cose da fare alle Canarie

14 foto.

Scopri