Idee di viaggio

Cucina low cost a Madrid: dove e cosa mangiare

Una utilissima guida su dove e cosa mangiare nella capitale spagnola

Cucina Madrid MANGIARE Shutterstock
4.5/5

I Madrileni adorano mangiare fuori e ci mangiano più spesso di quanto mangino in casa. Un motivo ci sarà ed andiamo a scoprirlo insieme, in un itinerario gastronomico, dalla bibita al dessert, in giro per Madrid.

Una premessa è doverosa, anzi tre:

  • Se il pavimento del bar/ristorante è pieno di resti di gamberi, mitili e crostacei è un buon segno.
  • A Madrid una "caña de cerveza" (spina di birra) non arriva mai da sola, ma accompagnata da un corredo di tapas (e per tapas non intendiamo due olive e tre pistacchi...).
  • Il prosciutto (jamon) più buono è quello che è conservato appeso al soffitto, come tradizione comanda e decorazione rustica asseconda.

 

Dove mangiare a Madrid

Che scegliate tortillas di patate, tapas, cocido o preferiate la cucina internazionale, abbiamo selezionato numerosi indirizzi su dove mangiar bene e spendere poco nella capitale spagnola. Una avvertenza, i madrileni mangiano velocemente seduti ai banconi dei ristoranti; spesso infatti, i prezzi fra bancone e tavolo sono diversi anche se il piatto è lo stesso.

Qui sotto trovate la guida completa ai posti dove mangiare e bere a Madrid spendendo poco e tornando a casa soddisfatti (qui 10 cose da fare gratis a Madrid e qui la guida alle cose alternative da fare a Madrid).

  • Vermouth & Aperitivo 

Anche a Madrid, come a Barcellona, il revival del Vermouth ha raggiunto la sua piena forma e, ovunque vai, l'aperitivo è Vermouth: che siano le nuove proposte, che modificano e sperimentano a partire dal tradizionale (come al Verbena Bar), o che siano i veri e proprio bar de viejos. El Palentino (calle Pez), uno dei bar mitici di Malasana, il Bar Muniz (a La Latina) e Celso y Manolo (calle de la Libertad a Chuenca, il quartiere gay friendly di Madrid) sono gli indirizzi che vi consigliamo.

  • Tapas a Madrid

Le tapas a Madrid sono una cosa seria. Non esiste birra che arrivi al tavolo senza essere seguita ed accompagnata da formaggi, tostas di ogni tipo (la regina delle tapas), tortilla e stuzzichini vari. Il tutto compreso nel prezzo della bevuta.

Poncelet Cheese Bar è un locale molto particolare in cui il concetto di tapas va oltre e si magnifica con somma gioia per gli avventori in oltre 150 tipi di formaggi spagnoli.

El Tigre è un bar da sidra famoso per le tapas numerose e rigorosamente fatte in casa. Con pochissimi euro berrete una birra mangiando specialità come patate brave, paella, churizo, il tutto di ottima qualità.

Casa Labra è un bar storico e centrale dove vengono servite tapas buonissime. È sempre stracolmo di gente, ma merita una visita anche solo per il fascino rustico ed alla mano. Se siete di corsa ordinate al bancone e mangiate fuori nella piazza. I prezzi sono bassissimi: per pranzo si spendono meno di 10 euro.

Il Museo del Jamòn è una sorta di taverna in cui prosciutti di ogni tipo sono appesi al soffitto. Con pochi euro paghi da bere e hai in omaggio un piatto di chorizo (salame) o di jamon (prosciutto). 

  • Tortilla

La tortilla è, insieme alle tostas, la ricetta cardine delle tapas madrilene. Oltre alla classica tortilla di patate, spessa al punto giusto, morbida e cremosa dentro e dorata fuori, ci sono Las Tortillas de Gabino che alla ricetta originale aggiunge polpo alla gallega, calamari, torta del Casar ed ogni ben di dio immaginabile, senza alcuna vergogna.  

Juana La Loca secondo molti cucina la tortilla più buona di Madrid. Dovete assaggiare assolutamente quella di patate caramellate.

  • Hamburger

L'Hamburger (hamburgesa a Madrid) è la nuova tendenza gastronomica madrilena. C'è una varietà così abbondante, dal vegano al gourmet, che sembra di essere a New York. La Cafeteria HD ha anche tutta un'estetica anni '60 debitrice di un'influenza yankee.

Alla Bocadilleria Clandestina possono entrare un massimo di 40 persone a serata. I fortunati che riescono ad entrare utilizzando una password hanno accesso a panini gourmet assolutamente speciali. Il menù varia di volta in volta.

  • Sushi a Madrid

In un bunker giapponese della Seconda Guerra Mondiale, in pieno Barrio de Las Letras, c'è un ristorante giapponese che prepara spettacolari temakis, onigiri e tartare. Si chiama Yugo The Bunker

Altri indirizzi per mangiare a Madrid

A Madrid c'è un bar ristorante dove potrete mangiare a piedi nudi sulla sabbia. Ideale per una cenetta estiva lontana dal mare, ma anche in inverno, quando la nostalgia è più forte. Si chiama Ojalà (Calle San Andres 1).

A Casa del Bacalao si può mangiare il baccalà in tutte le salse, come in Portogallo ma a Madrid e precisamente in Calle Goya.

La Chocolateria San Ginés, famosissima cioccolateria di Madrid, è conosciuta per i churros (bastocini di un impasto simile a quello di un bignè fritto) che vengono intinti in un'eccezionale cioccolata calda. Aperto tutta la notte.

Per un'ottima colazione o un tè pomeridiano andate a La Mallorquina. 

Cosa mangiare a Madrid

Volete assaggiare la cucina tradizionale madrilena in tutta la sua autentica veracità? Benissimo. La cucina a Madrid predilige la carne ed in particolare gli arrosti. Qui di seguito trovate alcuni dei piatti da provare assolutamente: 

  • Cocido Madrileno: istituzione della cucina madrilena. È uno stufato di carne (di solito di manzo) ceci, verdure ed insaccati, il tutto cotto molto lentamente a fuoco lento. Si consuma in tres vuelcos: prima la zuppa, poi i ceci accompagnati da patate e verdure e, alla fine, si serve la carne. Assaggiatelo da Malacatà­n (Calle de la Ruda 5). Alla Taberna La Bola (Calle de la Bola 5) viene servito in giare di terracotta.
  • Caracoles alla Madrilena: lumache cotte in salsa piccante, che vengono servite anche come tapa. 
  • Chocinillo asado: maialino da latte intero arrostito.
  • Bocadillos de calamares: panino con i calamari fritti.
  • Croquetas: crocchette di patate fatte artigianalmente con besciamella. 
  • Patatas bravas: patate fritte con salsa piccante (brava)
  • Oreja a la plancha: orecchio alla griglia condito con aglio e salsa piccante.
  • Huevos Estrellados: uova fritte con sugo di carne e servite su un letto di patate al forno con accanto qualche fetta di jamon
  • Rabo Estofado: stufato di coda di toro servito con sugo e patate.

 


Scopri