Idee di viaggio

Cosa vedere a Madrid

Tutto quello che devi sapere per visitare Madrid e godertela

Madrid VIAGGI URBANI Shutterstock
3.2/5

A Madrid non ci sono monumenti simbolo che racchiudono in un unico profilo iconico la meraviglia della città. Non ha il suo Colosseo o il suo Big Ben, non ha la Tour Eiffel o altri simboli intorno ai quali fare la fila per una foto per poter dire: ci sono stato anche io! Questo non significa però che Madrid non abbia i suoi tesori, alcuni ben custoditi ed altri alla luce del sole.

Quello che più incanta le persone che hanno la possibilità di vivere a pieno Madrid è la volubile diversità dei suoi quartieri e l'atmosfera dinamica e vivace di ognuno. E poi ci sono i musei (tra i più importanti d'Europa), i grandi parchi, il Palazzo Reale e Plaza Mayor, i mercati dove fermarsi a mangiare, oltre che a fare shopping ovviamente. 

Cosa vedere a Madrid

Cosa Dove Prezzo
Plaza Mayor Centro di Madrid Gratis
Palazzo Reale Piazza d'Oriente 10 euro
Guernica Museo Reina Sofia (Atocha) 10 euro
Las Ventas Plaza de Toros Salamanca 14,90
Stadio Santiago Bernabeu Fermata Santiago Bernabeu 19 euro
Mercado de San Miguel Lavapies Gratis
El Rastro La Latina Gratis
Museo Thyssen-Bornemisza Paseo del Prado 8 euro
Museo del Prado Paseo del Prado 15 euro
Parque del Buen Retiro Fermata Retiro Gratis


Video delle 10 cose da vedere assolutamente a Madrid

Madrid luoghi di interesse

Quali sono i luoghi di interesse più importanti di Madrid? Qui sotto trovate spiegati uno ad uno i posti must see, quelli da vedere assolutamente la prima volta a Madrid.

  • Palazzo Reale di Madrid

Il Palazzo Reale di Madrid è uno dei palazzi più belli della città. È stato costruito ispirandosi agli schizzi del Bernini per la costruzione del Louvre di Parigi, anche se poi le stanze e la struttura del palazzo sono state modificate nel corso degli anni per andare incontro alle esigenze degli inquilini. Il Palazzo Reale è tutt'ora la residenza della famiglia reale spagnola. È conosciuto anche come Palazzo d'Oriente perché si affaccia sulla piazza omonima, anche se si trova nella zona ovest di Madrid (fermata Opera). Il costo del biglietto è di 10 euro (ridotto di 4,50). 

  • Paseo del Arte

Il paseo del Arte è una delle strade più interessanti del mondo. In solo un km di passeggiata sono concentrati il Museo del Prado, il Thyssen-Bornemisza e il Reina Sofia. I tre musei possono essere visitati acquistando la tessera Paseo del Arte che dà diritto al 20% di sconto sul prezzo dei biglietti e fa saltare le code permettendo di entrare in tutti e tre i musei con una sola card.

  • Parco del Buen Retiro

Il Parque del Buen Retiro è il posto perfetto per rilassarsi a Madrid, o per fare un po' di attività fisica se preferite. All'interno del parco ci sono lo stupefacente Palacio de Cristal ed il Tempio egizio di Debod. Il tutto si visita gratuitamente (qui trovate altre 9 cose da vedere gratis a Madrid).

  • Plaza Mayor

Plaza Mayor è il cuore del centro storico della Madrid Asburgica. La piazza è stata costruita all'inizio del '600 trasformando la piazza del mercato e uniformando le facciate dei palazzi sul modello dell'edificio più importante: la Casa de la Panaderia, ovvero il posto dove si decideva il prezzo del pane perché potessero permetterselo tutti (oggi se ne conserva solo il piano terra).

  • Porta del Sol

Il vero centro della cultura e della vita a Madrid, però, è da sempre Puerta del Sol. Sin dagli albori è stata il salotto della città e la culla di ogni attività commerciale cittadina, dal Medioevo fino quasi ai giorni nostri. Piazza della Puerta del Sol ospita tutti gli anni i grandi festeggiamenti del Capodanno a Madrid che fanno impallidire al confronto quelli di Barcellona e di altre città europee.

  • Museo del Prado

Il Museo del Prado è una delle pinacoteche più importanti del mondo. Espone le opere di Goya, di Hieronymus Bosh, di Rubens e di Tiziano. Si trova sul Paseo del Arte e merita assolutamente una visita, lunga e dedicata. Il prezzo del biglietto è di 15 euro. 

  • Museo Reina Sofia

Il Museo Reina Sofia è uno dei musei più importanti di Madrid. Il celeberrimo ed enorme dipinto di Picasso Guernica si trova qui. Oltre a quelle di Picasso sono esposte le opere di Mirò, Salvador Dalì ed altri illustri artisti. Tutti i giorni dalle 19:00, la domenica mattina e il sabato pomeriggio, l'ingresso è gratuito. 

Itinerario Madrid in 4 giorni

Quattro giorni sono l'ideale per visitare Madrid: c'è abbastanza tempo per perdersi nella dinamicità vibrante di La Latina, tra la street art di Lavapies e Chueca (il quartiere gay friendly di Madrid), ed assaporare a pieni polmoni l'atmosfera madrilena (qui trovate i quartieri alternativi da visitare a Madrid).

Una passeggiata sulla Gran Via di Madrid vale la pena sia di giorno che di sera. Rimarrete stupiti dai grandi negozi e dai numerosissimi cinema e teatri lungo la strada, alcuni bellissimi in stile Art Decò. 

La plaza de Toros di Madrid si chiama Las Ventas, si trova nel quartiere Salamanca, ed ha ospitato nel corso dei secoli alcune delle corride più importanti della Spagna. Potete visitarla non solo per vedere una corrida, ma anche soltanto per ammirare gli enormi spazi e conoscere qualcosa sulla tradizione della tauromachia. Gli appassionati di altri sport più comuni ed internazionali potranno visitare il regno del Real Madrid, lo stadio Santiago Bernabeu (fermata Santiago-Bernabeu).

Itinerario di Madrid in 5 giorni

Cinque giorni permettono di visitare Madrid con un po' più di calma ed acquisire tutte le abilità degli spagnoli nella gestione del tempo: pranzi ricchi verso le 2 del pomeriggio, siesta pomeridiana e passeggiata serale, condita con birra e tapas da provare in tutti i bar migliori (e peggiori) di Madrid. Qui trovate una guida alle cose da mangiare a Madrid ed i migliori posti dove mangiarle, compreso un bunker della Seconda Guerra Mondiale dove provare un sushi tra i più buoni in Europa ed un locale dove bere e mangiare con i piedi nella sabbia.

Qui trovate invece 10 cose alternative da fare a Madrid tra le più belle e curiose, come per esempio passare una serata al CSA La Tabacalera oppure comprare le caramelle di violetta in un posto storico di Madrid che è un'istituzione cittadina.

Week end a Madrid: cosa vedere?

Cosa vedere in un weekend a Madrid? È difficile scegliere cosa fare e cosa visitare a Madrid con solo 48 ore a disposizione. Sono troppo poche per visitare i punti di interesse più importanti di Madrid, ma non sono troppo poche per perdersi un pranzo/passeggiata al Mercado de San Miguel: una struttura in stile liberty dove mangiare il meglio della cucina spagnola e madrilena. Andate a El Rastro, il mercato delle pulci più grande di Madrid dove si può comprare praticamente qualunque cosa. 

La Duquesita Pasteleria è una pasticceria storica ma recentemente ristrutturata senza perdere nulla dello smalto autentico. Dop un paio di tapas da Celso y Manolo andate a La Venencia, il bar nei toni del color seppia frequentato da Hemingway che nulla ha perso del suo fascino secolare. 

Mappa di Madrid

Qui sotto trovate la mappa di Madrid con i percorsi stradali e pedonali per organizzare al meglio la visita di Madrid e disegnare i vostri itinerari:

Scopri