Idee di viaggio

10 foto delle grotte di San Beato

10 foto per innamorarsi delle grotte di San Beato in Svizzera, il santo contro il drago.

Grotte di San Beato NATURA Shutterstock
/5

C'era una volta un drago che compiva le sue malefatte in una grotta su un lago, fino a che un monaco non riuscì a cacciarlo. Da quel momento in poi il meraviglioso mondo delle grotte si può percorrere senza pericoli.

Le grotte di San Beato si trovano sulla riva nordorientale del Lago di Thun, in Svizzera. I tunnel e i percorsi sotterranei si addentrano nelle profondità del Massiccio del Niederhorn fino a 1.000 metri di profondità. Le grotte sono illuminate elettricamente e chi le percorre si trova davanti a scroscianti cascate sotterranee, laghi, stalagmiti e stalattiti. 

GUARDA ANCHE: COSA FARE IN SVIZZERA IN ESTATE

San Beato, un monaco nomade irlandese, viveva in una cella (ancora visitabile) nella grotta e secondo la leggenda fu l'unico capace di scacciare il temibile drago. 

Le grotte di San Beato sono in parte ancora inesplorate, ma una parte di esse è aperta al pubblico. Un edificio arroccato su una parete rocciosa è l'ingresso al sistema di grotte. 






Un post condiviso da @chrizz75 in data: 18 Mar 2017 alle ore 15:36 PDT

Scopri
โ€‹