Idee di viaggio

E' sicuro volare sui cieli dell'Ucraina?

Dopo la tragedia dell'aereo civile Malaysia Airlines abbattuto al confine tra Ucraina e Russia, ecco qual è la situazione nei cieli dell'Ucraina

/5

E' SICURO VOLARE SUI CIELI DELL'UCRAINA? - Dopo la tragedia dell'aereo passeggeri della Malesya Airlines abbattuto da un missile in Ucraina, ecco qual è la situazione sullo spazio aereo ucraino.

Eurocontrol
, l'agenzia per il controllo del traffico aereo in Europa, in attesa che si chiariscano le cause dell'abbattimento del Boeing, ha decretato la chiusura dello spazio aereo dell'Ucraina orientale ai voli civili fino a nuovo ordine.

Anche l’Enac dopo l'accaduto ha diramato una nota, in cui afferma che "in attesa di acquisire maggiori elementi e dettagli sulle cause che hanno portato al disastro l’Ente invita le compagnie aeree nazionali a evitare il sorvolo delle aree in questione”.
 
Stessa cosa ha fatto Lufthansa che ha ordinato ai propri piloti di evitare lo spazio aereo al confine tra Kiev e Mosca. Decisione presa poi anche da Air France e Turkish Airlines e dalle pincipali compagnie, compresa Alitalia.

VOLI SUI CIELI IN UCRAINA - Prima della tragedia non c'era nessun divieto a volare in quella zona, Eurocontrol infatti aveva autorizzato decine di voli lungo quella tratta, nella stessa giornata in cui l'aereo è stato abbattuto. L'unico limite era volare sopra i 32000 piedi. Lo scorso 8 luglio Kiev aveva bloccato i tutti i voli sotto i 32 000 piedi (oltre 9000 metri). Secondo quanto afferma Eurocontrol il Boeing della Malaysia Airlines volava ad una quota di circa 33.000 piedi.

Un'immagine di Flight Radar mostra come le compagnie aeree stiano evitando lo spazio aereo dell'Ucraina dell’est. Seguiteci per tutti gli aggiornamenti.

Scopri