Idee di viaggio

Cosa Vedere a Budapest

La guida a cosa vedere assolutamente in uno o più giorni

Budapest VIAGGI URBANI Shutterstock
5/5

Tra le città da visitare almeno una volta nella vita c'è Budapest: un'elegante città adagiata sul Danubio e una delle destinazioni da raggiungere al più presto. Se non l'avete ancora fatto, avete migliaia di motivi per scoprire la capitale dell'Ungheria e, se già ci siete stati, sarà sempre un piacere riscoprire angoli nuovi; la città infatti è una continua sorpresa. 

Budapest, romantica e un po' malinconica, è una città dalle molteplici anime, lo domostra il fatto che a formarla sono tre città, Obuda, Buda e Pest, tenute insieme da una rete di ponti sul fiume Danubio. Se amate l'architettura, in giro per la città troverete edifici barocchi, neoclassici e art nouveau. Non è certo l'unico motivo che vi spingerà a prenotare un volo per Budapest.

Sapevate che sotto la città si snodano 125 sorgenti termali che rendono Budapest la regina delle acque? Avrete l'opportunità di passare in rassegna le più belle strutture termali, nate dalle ceneri di antiche terme romane.

Abbiamo realizzato una guida utile a cosa vedere assolutamente a Budapest in uno o più giorni con mappa e cartina.  

Cosa vedere a Budapest

Cosa c'è da visitare a Budapest? La città è uno scrigno di segreti e monumenti da assaporare con calma. Ecco quello che non può mancare nel vostro viaggio nella Parigi dell'Est. A questo link trovate la guida a come arrivare nel centro città una volti arrivati in aeroporto. 

  • Castello di Buda

Il castello di Buda è una meraviglia architettonica che combina diversi stili: medievale, barocco e modernista. La sua costruzione iniziò nel 13° secolo e da allora ha subito numerose modifiche. È il punto di partenza per conoscere l'antica storia della città e un favoloso punto panoramico su Pest. Il Castello, Patrimonio dell'Umanità Unesco, ospita la Galleria Nazionale Ungherese con tante opere di artisti locali.

  • Bastione dei Pescatori 

Se siete alla ricerca di un posto da Fiaba non dovete far altro che raggiugere il Bastione dei Pescatori sul lato Buda. È un belvedere che offre splendidi panorami sul Danubio, verso il Palazzo del Parlamento ungherese e Pest. Costruito nel 1902, in stile neo-gotico e neo-romanico, è uno dei punti più instagrammabili della città. 

  • Chiesa di Mattia

La chiesa di Mattia è uno degli edifici più antichi di Budapest e si trova proprio di fronte al bastione dei pescatori, sulla collina di Buda. È stato realizzato in stile tardogotico ed è caratterizzato da influenze ottomane, che ben si fondono con l'architettura della bellissima chiesa. A rendere ancora più bella la vista della chiesa c'è il tetto coperto dalle piastrelle di ceramica Zsolnay. All'interno della chiesa troverete il Museo di Arte Sacra.

  • Basilica di Santo Stefano 

È la principale basilica della città, uno scrigno di tesori, mosaici, vetrate e marmi pregiati. Insieme al Palazzo del Parlamento ungherese, la Basilica di Santo Stefano rivendica il titolo di edificio più alto di Budapest, 96 metri. La costruzione della basilica in stile neoclassico fu completata nel 1905. È prevista un'offerta per visitarne gli interni; ne vale davvero la pena!

  • Teatro dell'Opera di Budapest

Situato sulla storica Andrássy Avenue, il Teatro dell'Opera di Budapest è considerato uno dei più belli al mondo. L'edificio ha ospitato opere importantissime così come balletti e concerti. Potrete visitare le stanze del Teatro ogni giorno e aggiungere alla visita un "mini-concerto".

  • Parlamento Ungherese

L'edificio del Parlamento ungherese, realizzato nel 1902, è il terzo più grande del mondo. Si trova sulla riva del Danubio, a Pest ed è uno scenografico palazzo costruito in stile neogotico.

  • Isola Margherita

È l'isola in mezzo al fiume Danubio, il polmone verde di Budapest da raggiungere per una meritata sosta rilassante: un vero paradiso naturale. L'isolotto è collegato alla terraferma da due ponti. Tra le cose da vedere assolutamente ci sono le piscine termali dei bagni Palatinius circondati da un roseto e un teatro all'aperto. 

  • Terme Gellert

Le Gellert sono uno dei più grandi centri termali della città che comprende una piscina all'aperto, una sauna finlandese e una serie di altre piscine. Si trovano all'interno di un meraviglioso edificio in stile Art Nouveau che risale agli anni tra il 1912 e il 1918. 

  • Mercato Centrale

Distribuito su tre piani, il Mercato centale di Budapest ospita bancarelle che vendono frutta fresca, verdura, paprika, salame e il meglio dei piatti tipici ungheresi. Il mercato ha aperto i battenti nel 1897, Al primo piano troverete generi alimentari, spezie, vini e carne; mentre al piano di sopra, è dedicato ai piatti tradizionali ungheresi mentre nel seminterrato si vendono carne e pesce freschi.

  • Castello Vajdahunyad

Oggi è uno dei luoghi più popolari di Budapest ma al momento della sua costruzione, era semplicemente parte della Millennial Exhibition del 1896. Il castello realizzato originariamente in carta e legno, presentava repliche di edifici in tutto il Regno dell'Ungheria. È stato trasformato in pietra nei primi anni del 1900 ed è sede del Museo Agricolo ungherese. Si trova all'interno del parco urbano di Városliget.

  • Terme Szechenyi 

Quelle di Szechenyi sono tra le più belle strutture termali di Budapest. Immaginate una grande spiaggia termale dove la gente nuota, si diverte con giochi da tavolo, gioca a ping pong e si rilassa al sole. La struttura termale è composta da un mix di vasche termali interne ed esterne e conta 18 piscine con temperature fino al 40°. Le terme si trovano all'interno del parco Városliget e sono attive dal 1881. Molto spesso le terme diventano una immensa discoteca all'aperto con eventi e dj set, è il luogo perfetto per un capodanno alternativo in città. 

  • Museo delle Belle Arti 

Se avete più di qualche giorno, non perdete assolutamente una visita al Museo delle Belle Arti di Budapest che vi accoglie con numerose sezioni dedicate alle antichità greche, alla collezione egizia, agli artisti antichi e contemporanei. Troverete opere di Giotto, Tiepolo, Raffaello, Monet, Manet, Delacroix, Gauguin, Cezanne e Picasso, tra i tanti. 

  • Grande Sinagoga

Quella di Budapest è la più grande sinagoga d'Europa (e la seconda più grande del mondo). Fu costruita in stile moresco nel 1859 ma durante la Seconda Guerra Mondiale, subì numerosi danni. Solo negli anni '90 venne riportata al suo antico splendore. All'interno del complesso della Sinagoga, potrete visitare il Cimitero ebraico e il Raoul Wallenberg Memorial Park, dedicato al diplomatico svedese che ha salvato migliaia di persone dalle persecuzioni.

  • Ponte delle Catene

È il primo ponte realizzato per collegare Buda e Pest è il più famoso e uno dei più belli. Una strada pedonale vi consentirà di attraversare il ponte sospeso godendovi una vista spettacolare sul Danubio.

Dalle macerie della città sovietica a Budapest, sono nati spazi interessantissimi: i Romkocsma, letteralmente pub nelle rovine, e sono nati dalle ceneri di vecchi edifici recuperati con materiali di riciclo, arte ed intraprendenza. È una delle cose da vedere assolutamente in città

È nel settimo distretto che si concentrano i murales più belli di Budapest. Negli ultimi anni le autorità locali hanno dato la possibilità agli street artist, attraverso il progetto Facade Rehab Project, di poter dipingere sulle facciate dei palazzi in giro per la città. Uno dei murales più noti del settimo distretto è l'opera Playground e si trova lungo Kiraly Utca. È stata realizzata dal collettivo NeoPaint che ha creato un'opera capace di dimostrate come un vecchio edificio fatiscente, possa essere trasformato in qualcosa di molto più bello.

Sulle rive del Danubio, nascosto nell'XI distretto di Budapest, c'è un edificio abbandonato che un tempo era la centrale elettrica più avanzata d'Europa. Non è solo una meraviglia tecnologica che ha fornito elettricità a gran parte della città fin dal 1914, è anche uno dei capolavori del design industriale.

Cosa vedere in Tre o Quattro Giorni

  • Basilica di Santo Stefano
  • Castello di Buda
  • Labirinto del Castello di Buda
  • Bastione dei Pescatori
  • Terme Gellert
  • Vaci Ucta
  • Casa del Terrore
  • Palazzo del Parlamento 
  • Szodliget
  • Parco Varosliget
  • Casa del Terrore
  • Lungo Danubio 
  • Scarpe sul Danubio
  • Mercato Centrale
  • Museo delle Belle Arti
  • Chiesa di Mattia
  • Chiesa di Sant'Anna
  • Grande Sinagoga 
  • Ospedale nella Roccia
  • Buda Tower
  • Funicolare di Budapest
  • Isola Margherita
  • Crociera sul Danubio
  • Mercatino delle Pulci Ecseri
  • Colline di Budapest
  • Pub nelle Rovine
  • Piazza degli Eroi 
  • Cittadella

 

Meteo Budapest

Com'è il clima a Budapest? Qual è il miglior periodo per raggiungerla? La città gode di un clima continentale ed è quindi caratterizzata da inverni freddi con temperature molto rigide e frequenti nevicate ed estati con temperature miti e piogge sparse. Il periodo migliore per visitare Budapest è in primavera e l’autunno, quando le temperature sono miti e piacevoli. 

Video Luoghi di interesse

Ecco il video con le cose da vedere assolutamente a Budapest 

Mangiare a Budapest

Gulash, paprikás, tokany o pörkölt, la cucina ungherese è ricca di sapori forti e decisi ed è decisamente economica. Regina indiscussa è la carne, ma vale la pena assaggiare le numerose zuppe dai nomi impronunciabili. Ecco una lista di cose da mangiare assolutamente a Budapest

  • Gulash
  • Pollo alla paprika
  • Zuppa di fagioli alla Jókai
  • Lecsó
  • Túrós Csusza
  • Palacsinta
  • Rakott Krumpli
  • Kolbász
  • Sauerkraut
  • Rántott Sajt

 

Viaggio a Budapest e Vienna

Budapest e Vienna distano tra loro 250 km chilometri. Se avete a disposizione una settimana, potrete azzardare l'ipotesi di viaggiare in entrambi i paesi. Ci sono numerosi collegamenti tra le due capitali, il mezzo più veloce è il treno, ma non mancano autobus e aliscafi sul Danubio. 

Budapest Gratis

 

  • Street Art
  • Collina Gellert
  • Sinagoga di Budapest
  • Quartiere Ebraico 
  • Castello di Budapest
  • Bastione dei Pescatori
  • Parco Varosliget
  • Isola Margherita
  • Ruin Pubs
  • Mercati di Budapest
  • Tramonti dai ponti
  • Giardini Károlyi

 

Foto più belle

Mappa

Scopri